Roberto Benigni su Rai 1 con La più bella del mondo, show sulla Costituzione

Roberto Benigni su Rai 1 con La più bella del mondo, show sulla Costituzione

Roberto Benigni torna in TV e porta su Rai 1 La più bella del mondo, uno show dedicato ai Principi fondamentali della nostra Costituzione in programma il 17 dicembre su Rai 1

da in Programmi TV, Rai, Rai 1, Roberto Benigni, TG 1
Ultimo aggiornamento:

    Roberto Benigni torna in Rai con uno show alla Costituzione

    Roberto Benigni porta La più bella del mondo su Rai 1: non si tratta né di una miss, né di un personaggio celestiale ma della Costituzione italiana. Dopo Dante, il comico e regista toscano torna in Tv dove sarà il mattatore di un programma televisivo dedicato alla nostra Carta ‘un libro straordinario’, come lo ha definito ieri lo stesso premio Oscar nella sua incursione durante il TG1. La più bella del mondo andrà in onda il 17 dicembre alle 21 su Rai 1.

    Lo show di Benigni riguarderà soprattutto la prima parte della Carta costituzionale quella relativa ai Principi fondamentali: ‘Sono stati in tanti nel mondo a copiarci, seguendo questi principi semplici e straordinari‘. I primi 12 articoli che aprono la nostra Costituzione, un patrimonio per noi italiani anche se ‘ci stiamo un po’ perdendo e dobbiamo seguire chi ci ha illuminato la strada‘, come ha sottolineato ad Attilio Romita ieri durante il TG1. Il doppio premio Oscar ha parlato con il giornalista per otto minuti – inclusi anche del servizio introduttivo firmato da Vincenzo Mollica – e la sua presenza era stata anticipata su Twitter da Giancarlo Leone che aveva postato sul suo profilo una foto dello stesso Mollica e Benigni. ‘Annuncio questo programma con la gioia nel cuore, mi commuovo al pensiero di tornare in tv, peraltro nel periodo natalizio‘, ha detto fra il serio e il faceto e ha poi introdotto la tematica di La più bella del mondo: ‘Ci sono delle persone straordinarie, che hanno scritto la Costituzione, prevedendo il futuro. Regalandoci regole belle e sempre vive, abbiamo il tempo di andare a rivederle queste regole capaci di indicarci la strada‘. Quello di Benigni è un gradito ritorno dopo la sua ospitata a dicembre del 2011 durante lo show di Fiorello, #ilpiugrandespettacolodopoilweekend.

    La Costituzione a detta di Benigni è molto conosciuta ‘ci sono anche alcuni politici che la conoscono, è un libro famoso creda. È come il cielo degli uomini, così come la Commedia è il cielo di Dio… ora ci stiamo un po’ sperdendo, allora bisogna andare a chiedere a chi ci ha indicato a suo tempo la strada quale direzione direzione dobbiamo prendere adesso‘. In un momento di crisi, Benigni rispolvera quei 12 principi fondamentali che sono stati ispirati dai padri Costituzionali.

    Romita si presta al gioco e finge di non sapere l’articolo 6 della Costituzione (dedicato alle minoranze linguistiche) e Benigni lo punzecchia: ‘Nemmeno il sesto comandamento? Il sesto nano di Biancaneve almeno‘. Romita riporta l’attenzione sulle primarie e Benigni non si sbilancia e dice che gli piace sia Renzi, che Bersani. Dopo le notizie, arriva il vero annuncio che era previsto fra quattro giorni, il 27, in coincidenza con il sessantesimo compleanno del genio più sregolato del cinema e della TV italica. Con Benigni la Rai si assicura una sicura fetta di pubblico e una vittoria in termini di ascolti e recupera gli ascoltatori raccolti dal concertone di Celentano su Canale 5.

    583

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVRaiRai 1Roberto BenigniTG 1