Roberta Pompa di X Factor 7: in arte Maya, la fine del mondo?

Roberta Pompa in arte Maya a X Factor 7: scheda di presentazione del concorrente in ballottaggio

da , il

    Abbiamo fatto sì che arrivasse sul palco, ora facciamola entrare ad X Factor“. E’ il grido unanime che i fans di Roberta Pompa (in arte Maya ) lanciano alla rete e ai telespettatori e alle telespettatrici di X Factor 7. Giovedì prossimo scopriremo se Maya sarà una concorrente del talent-show oppure se, ad entrare sarà l’altro “ripescato” della Enel Green Card: i Mr. Rain & Osso.

    Attualmente, sul sito ufficiale di X Factor/Sky Uno è in corso la seconda sessione di voting con cui potete scegliere, tra i due, il futuro concorrente che preferite nel talent. I voti dal web verranno sommati al tele-voto che verrà aperto in studio dal conduttore e si eleggerà così un nuovo concorrente.

    Tutto chiaro? Si vota. Scegliete. Entra il vostro preferito. Insomma, abbiamo capito che il suo nome d’arte è Maya. Vedremo se ad X Factor 7 sarà “la fine del mondo”. Profezia o verità? Questo è il dilemma. Ma chi è Roberta?

    Questa la sua biografia ufficiale:

    Roberta Pompa (conosciuta anche come Maya), aspirante pop star ad X Factor 2013, è nata il 18 aprile 1991 a Brescia. Fin da bambina ascolta e canta canzoni. Inizia a studiare canto lirico all’età di undici anni. All’età di quattordici anni partecipa ai primi concorsi canori, ottenendo fin da subito apprezzamenti e vittorie. Nel 2008 vince il Festival di Ghedi, davanti ad una giuria di assoluto prestigio, presieduta da Gatto Panceri, davanti a Tony Vandoni (direttore artistico di Radio Italia), e Bruno Santori (direttore d’orchestra e direttore musicale del Festival di Sanremo 2009).

    Nel maggio 2008 si esibisce al Palabrescia insieme ad artisti del calibro di Povia, Marco Ferradini, Daniele Battaglia, Riccardo Maffoni. Nel luglio del 2008 è ospite della 2^ edizione del Gran Galà della Musica di Manerba del Garda, insieme a Dolcenera e Daniele Battaglia. Nel gennaio 2009 consegue il diploma di interprete della Hope Music School di Roma. E’ seguita vocalmente da Elena Vivaldi, direttrice dell’Accademia della Musica di Genova e più volte collaboratrice dell’Accademia di Sanremo e Sanremo Lab.

    Lo scorso 3 settembre, a Verona, Maya si è classificata al 2° posto nel Festival Show 2009, carovana musicale itinerante (www.festivalshow.it). La canzone in gara – “(Soltanto) Con la Musica”, in concorso al Festival Show 2009 è presente nella compilation del concorso. Il 19 Maggio Maya si esibisce al Palabrescia in occasione di un concerto benefico, insieme a grandi artisti della musica italiana, tra cui Francesco Renga, Marco Masini, Matia Bazar, Gatto Panceri, Riccardo Fogli, Luisa Corna.

    Domenica 7 giugno calca il palco di “SMAIL”: alcuni dei nomi più importanti della canzone bresciana (Renga, Pedrini, Maffoni, L’Aura) si radunano in Piazza Duomo per raccogliere fondi da devolvere all’AIL di Brescia.

    Maya è interprete di “Nella Notte Bianca del Mondo”, canzone ufficiale della Notte Bianca di Brescia 2009, presentata in anteprima mondiale il 3 ottobre 2009.

    Scelta tra centinaia di iscritti, Maya è tra gli 8 vincitori di SanremoLab 2009 e grazie a questa vittoria partecipa al concerto tenutosi al Teatro del cssinò di Sanremo “Capodanno dei Fiori” il 31/12/2009, con l’orchestra sinfonica di sanremo, diretta da Bruno Santori; l’evento è trasmesso in diretta nazionale da RTL 102.5, con collegamento diretta su RAI Uno.

    Il 16 Febbraio 2010 si esibisce a Casa Sanremo, presso il Palafiori di Sanremo, in occasione degli eventi musicali organizzati da Rdio Italia in occasione del Festival della Canzone Italiana.

    Il 2010 è anche l’anno del nuovo singolo di Maya, dal titolo “Come una cometa” e scritto per lei dal cantautore Riccardo Maffoni (già vincitore di Sanremo giovani nel 2006). Con questo brano Maya partecipa al tour estivo di Radio Bruno nella tappa di Faenza ed ha l’onore di condividere il palco con gli Stadio, Marco Carta, Valerio Scanu, Simone Cristicchi, Righeira, Federica Camba. “Come una cometa” viene inserito nella compilation di Radio Bruno.

    Nel 2011 esce il nuovo singolo di Roberta, scritto per lei dal noto cantautore bresciano Andrea Amati e Biko, arrivando tra i primi 40 scelti di Area Sanremo. Nel 2012 è l’anno di cambiamenti, perché Maya sente la necessità di esprimersi attraverso la sua musica, così inizia un percorso di scrittura ed esce il nuovo singolo co-firmato insieme ad Andrea Amati dal titolo “Sono allergica alla polvere”. A settembre 2012 Maya partecipa al Festival Internazionale della musica italiana di New York arrivando seconda tra le italiane con un brano scritto insieme alla grande cantautrice italina Andrea Mirò dal titolo “Alla deriva”.