Roberta Bonanno: il nuovo cd, Amici e Marco Carta

Roberta Bonanno: il nuovo cd, Amici e Marco Carta

Uscirà tra qualche giorno il nuovo album omonimo di Roberta Bonanno, seconda classificata della settima edizione di Amici di Maria De Filippi

    Arriverà in tutti i negozi di dischi solo a luglio ma l’album omonimo di Roberta Bonanno è già disponibile in versione digitale originale sullo store di iTunes. A distanza di tre anni dalla sua esperienza ad Amici 7, dove arrivò seconda alla spalle dell’idolo teen Marco Carta, e dopo un passaggio di successo a teatro con il musical portamitanterose.it, Roberta torna dunque sulla scena musicale con 12 nuovi brani che mettono in risalto la sua straordinaria voce, molto apprezzata da professori e critici all’epoca della settima edizione del talent show di Maria De Filippi. E vi stupirà forse sapere che tre di queste nuove canzoni sono già note al pubblico grazie a degli spot pubblicitari. Sorelle d’Italia non vi dice niente? Di seguito alcune dichiarazioni rilasciate al Tgcom in cui svela, a grande sorpresa, che con il vecchio nemico Marco Carta ha un “rapporto speciale”.

    Dopo l’Ep Non ho più paura, pubblicato nell’estate 2008 nel pieno della sua post-partecipazione ad Amici 7, arriva il primo vero album di Roberta Bonanno: il disco, dal titolo omonimo, prodotto da Francesco Vitaloni per Sing Sing e distribuito da Artist First, è frutto di circa otto mesi di lavoro e uscirà nei tradizionali negozi di musica solo il prossimo luglio ma già dal 16 giugno è disponibile in versione digitale su iTunes. Tre delle 12 canzoni che compongono il debut album di Roberta le avrete già ascoltate sicuramente in tv: “Per un attimo”, “Che momento è” e “Sorelle d’Italia” sono infatti i jingle di famosi spot pubblicitari.



    Sorelle D’Italia è nata con uno spot di 30” per esaltare la femminilità di un brand italiano. L’idea di svilupparla a canzone è nata per accontentare tutti quelli che hanno apprezzato questa nuova versione dell’inno al femminile, me compresa – ha spiegato Roberta al Tgcom – Un’operazione che ha mostrato quanto sia bello musicalmente e possa essere sempre attuale il nostro inno spesso bistrattato. Io l’ho interpretato con grande orgoglio e passione”.

    Nella lunga intervista la Bonanno ha ricordato con piacere anche la sua esperienza “unica ed irripetibile” ad Amici 7, “eccezionale fucina di talenti” dove si classificò seconda alla spalle di Marco Carta, suo storico nemico con il quale a quanto pare ha costruito un rapporto speciale dopo la grande delusione per la sconfitta in finale che comunque le è servita a farla sentire “più matura e preparata”.

    Il rapporto con Marco è veramente speciale. Siamo due bei caratterini. Quindi ci siamo anche scontrati, ma adesso tutto funziona. Abbiamo il nostro lavoro che ci impegna e che ci dà soddisfazione.

    Quella è la cosa più importante – ha sottolineato la giovane cantante –. Gli ho fatto sentire il mio nuovo Cd e mi ha fatto grandi complimenti. Come io apprezzo molto quello che fa. Sono stata ultimamente anche alla prima data del suo tour. E’ uno che ci sa fare. Gli auguro il meglio”.

    Roberta ha parole di elogio anche per Valerio Scanu che grazie a un brano perfetto per la sua voce “ha giustamente trionfato a Sanremo” e “ha fatto centro, senza discussioni”.

    Avere belle canzoni dunque è la cosa più importante per la Bonanno e per questo si è affidata a dei grandi autori per interpretare al meglio i brani di cui è molto soddisfatta, tra questi ci sono Maurizio Costanzo, Mario Lavezzi (che aveva prodotto il suo primo Ep pubblicato dalla Sony, etichetta che ha lasciato per affidarsi alla Sing Sing), Federico Cavalli, Francesco Vitaloni e Roberto Baldi.



    Questa la tracklist dell’album Roberta Bonanno: “Per un attimo”; “Col senno di poi”; “Sorelle d’Italia”; “Matematico”; “Sempre sempre sempre”; “Che momento è”; “Quel poco di buono di te”; “Meglio da sola”; “Noi due così”; “Uno scherzo maledetto”; “Immagini di noi”; “Col senno di poi (Unplugged)”.

    802

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI