Robert De Niro presenta Good Shepherd al Tg5

Robert De Niro presenta Good Shepherd al Tg5

Robert De Niro ha presentato a Roma The Good Shepherd

da in Film, Interviste, anteprime, Cinema
Ultimo aggiornamento:

    Bella sorpresa, quella di ieri sera al Tg5 (video) delle 20:00! Facendo zapping, capito appunto su Canale5, mi fermo scioccata: è lui? …è LUI!

    Robert de Niro giunto a Roma per presentare il suo nuovo film Good Shepherd – L’ombra del potere (di cui il regista/attore ha detto che probabilmente sarà il primo capitolo di una trilogia), è atterrato ieri mattina a Ciampino con un aereo privato, un Grumman 5 proveniente da New York, insieme alla moglie Grace ed al figlio.
    Protagonista del film, Matt Damon in un cast stellare che comprende fra gli altri, William Hurt, Joe Pesci, lo stesso De Niro, Angelina Jolie, Timothy Hutton, John Turturro.
    Good Shepherd narra la storia di un Paese, di una sua celeberrima organizzazione di intelligence (la CIA) ma anche, e soprattutto, la storia di un uomo, di una famiglia e dei rapporti tra padri e figli: a 13 anni da Bronx, Robert De Niro torna dietro la macchina da presa.
    “Avevo incontrato 8 – 9 anni fa Eric Roth (premio Oscar per Forrest Gump), l’autore della storia che mi aveva chiesto di lavorarci insieme. Io trovavo interessante la sua ricostruzione ma volevo che fosse inserita anche una seconda parte, dal 1961, con la Baia dei Porci fino alla caduta del Muro di Berlino”, dice De Niro in una intervista.
    Un viaggio lampo, impegni pressanti, giornalisti e fotografi ma alla fine della stressante giornata romana per la promozione di The Good Shepherd per Robert De Niro è arrivato anche il momento atteso del relax, al tavolo di un ristorante nel cuore della capitale: il divo americano ha chiesto di poter gustare per cena (fissata alle 18) un classico piatto di spaghetti all’arrabbiata, una portata a base di carciofi e per concludere mozzarella di bufala.

    De Niro ama particolarmente la mozzarella tanto da averla voluta anche per un frugale spuntino pomeridiano consumato nella stanza d’albergo. E puntualmente la mozzarella gli è stata fatta arrivare fresca di giornata, direttamente da Formia. (Ansa.it)
    La giornata italiana di ieri è stata quindi ricca di qualche intervista e alcune ospitate in tv. Come quella su citata: ovviamente registrata, lui leggermente stropicciato e ancora più affascinante, ha naturalmente parlato della sua seconda regia, ma le parole potevano essere anche quelle dell’elenco telefonico di casa sua, io sarei rimasta lì, inebetita, per ore!!!
    Sarà che io mi sono innamorata di Bob dalla prima volta che ho visto, sì, prima…perchè poi ho perso il conto di quante altre volte ho visto quel capolavoro di film di Sergio Leone in cui protagonista, egli era per me all’apice del suo fascino e…bravura!
    L’Italia è l’unico paese europeo in cui farà tappa De Niro per la presentazione del film: solo le nostre sale, infatti, proietteranno la versione integrale di 2 ore e 40 minuti.
    Robert vieni! Tutte le volte che vuoi…e poi sai, anche a casa mia si cena spesso a base di mozzarella di bufala!

    643

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmIntervisteanteprimeCinema