Rob Estes e Jennie Garth via da 90210, tutti i dettagli

Rob Estes e Jennie Garth via da 90210, tutti i dettagli

Due protagonisti di 90210 lasceranno la serie, martedì la notizia (da noi riportata ieri) che Jennie Garth ha lasciato 90210 per dedicarsi ad altri progetti, ieri la “botta” che anche Rob Estes lascerà la serie: ad annunciarlo in esclusiva il sito Radaronline

    Due protagonisti di 90210 lasceranno la serie, martedì la notizia (da noi riportata martedì) che Jennie Garth ha lasciato 90210 per dedicarsi ad altri progetti, ieri la “botta” che anche Rob Estes lascerà la serie: ad annunciarlo in esclusiva il sito RadarOnline.com.

    Brutta settimana per i fan di 90210, dopo l’addio di Jennie Garth (che assieme al marito Peter Facinelli si dedicherà ad un libro per bambini e ad altri progetti), arriva la notizia che anche Rob Estes, Harry Wilson nella serie, ha bruscamente ed inaspettamente lasciato lo show, pare per motivi contrattuali.

    Rob non vuole più apparire nello show – confida una fonte al sito RadarOnline.com – i produttori, lo studio e Rob sono arrivati alla conclusione che il personaggio abbia fatto il suo corso, 90210 non è abbastanza per Rob perché è uno show adolescenziale: Rob è un attore ‘costoso’ e piano piano è diventato chiaro che la maggior parte dei soldi di 90210 vengono investiti nei membri più giovani dello show, che comunque Rob adora, ha lasciato lo show in ottimi rapporti con tutti”.

    In realtà le cose non starebbero proprio così, secondo altre fonti sempre di RadarOnline.com l’attore non sarebbe per niente contento del suo salario e del fatto che attori giovani siano pagati più di lui, “non si sono accordati sulla paga e tutto è precipitato: Rob è un attore con molta esperienza e avrebbe volute essere ricompensato in quanto tale, la CW voleva tagliare i costi e concentrare le sue risorse su questi giovani attori ed attrici, fino a poco tempo fa poco costosi: avrebbe voluto continuare a partecipare allo show, ma i soldi gli servono”.

    Differente la sorte di Jennie Garth, secondo il suo manager Randy James, l’attrice “non ha mai avuto un contratto, non voleva diventare una regular della serie né lo volevano i produttori, lavorava nello show episodio dopo episodio e dire che se ne è andata è sbagliato.

    È arrivata per rilanciare 90210 e le è piaciuto il tempo che ha trascorso nello show, ma voleva anche passare più tempo con i suoi figli e seguire altri progetti, ha tre figli piccoli e non le interessa lavorare nello show a tempo pieno: quando c’era uno storyline che le piaceva e combaciava con gli altri suoi programmi, arrivava e recitava, ma non ha mai avuto problemi di soldi”.

    E! Online questa mattina conferma la storia, secondo quanto riportato da Kristin, Rebecca Sinclair ed il suo team vogliono concentrarsi più sui giovani e meno sugli ‘anziani’, soprattutto quelli che – come Estes e la Garth – hanno già preso parte a Beverly Hills 90210 e Melrose Please. Un insider CW ha spiegato che i produttori e gli sceneggiatori “stanno cercando di dare a 90210 una nuova identità”.

    E mentre un portavoce di 90210 conferma che questa sarà l’ultima stagione di Harry Wilson nella serie (“Rob è un attore talentuoso e non avremmo mai potuto avere un Harry Wilson migliore di lui, quando i fan vedranno le prossime puntate, capiranno perché Rob ed il suo personaggio se ne vanno”), nella tarda serata di ieri Rob Estes ha rilasciato un comunicato ufficiale, “questa è la mia ultima stagione nella serie, auguro a cast e crew le cose migliori del mondo: passerò più tempo con i miei figli, ed esplorerò nuove opportunità”.

    666

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI