Roadies, la serie tv di J.J. Abrams per Showtime: anticipazioni e trama

Roadies, la serie tv di J.J. Abrams per Showtime: anticipazioni e trama

Showtime ordina Roadies, nuova serie musicale di Cameron Crowe e J

    Roadies, la serie tv di J.J. Abrams per Showtime: anticipazioni e trama

    Si intitola Roadies la nuova serie tv di J.J. Abrams per Showtime, di cui vi offriamo le prime anticipazioni, la trama e i casting. La rete cable americana ha ordinato ieri dieci episodi di questo progetto sceneggiato da Cameron Crowe, diffondendo anche una foto e un primo teaser, ma nel giugno del 2014 aveva già ordinato il pilot che è andato per le lunghe a causa degli svariati cambi creativi: dopo il salto, tutte le informazioni su Roadies, dai primi spoiler ai protagonisti, passando per le dichiarazioni degli autori. Riuscirà J.J. Abrams a bissare il successo di alcune serie tv, o sarà un flop? Le premesse ci sembrano assai buone.

    Dopo Empire di FOX, Vinyl di Martin Scorsese per HBO, anche J.J. Abrams si dedica al mondo della musica con Roadies, nuova serie tv di Showtime scritta da Cameron Crowe, premiato con l’Oscar per la sceneggiatura originale di Quasi famosi. Il debutto di questo nuovo show non arriverà prima del 2016, ma ci sono già le prime anticipazioni sulla trama, incentrata sulle vite di un team che lavora per uno spettacolo rock itinerante messo in scena dalla The Staton-House Band: Roadies si concentrerà in particolare sulle vite a volte sconsiderate, a volte romantiche, sicuramente divertente e spesso anche significative di questi roadies, che vivono per la musica e considerano di famiglia le persone con cui vivono e lavorano.

    Roadies sarà in pratica – spiega una nota di Showtime – un racconto del mondo del rock attraverso gli occhi di questi eroi sconosciuti: protagonisti della serie Luke Wilson e Carla Gugino (che ha preso il posto Christina Hendricks, che ha lasciato per motivi poco chiari – ma niente di personale – la produzione). Gugino sarà in particolare Shelli, la manager multitasking della produzione, appassionata di musica e partner lavorativa (e instancabile) del manager della band, Bill (Luke Wilson): il loro rapporto, professionale e privato, verrà messo alla prova durante il tour, anche per la stanchezza di lui.

    Nel cast regolare della serie tv Roadies – originariamente concepita come una comedy da mezz’ora, per poi diventare uno show da un’ora – anche Imogen Poots (sarà la responsabile delle apparecchiature elettriche), Rafe Spall, Keisha Castle-Hughes (addetta al missaggio audio, descritta come appassionata e schietta), Peter Cambor (il tecnico delle chitarre), Colson Baker e Ron White, mentre in quello ricorrente troviamo Luis Guzman, Jacqueline Byers, Finesse Mitchell, Branscombe Richmond e Tanc Sade.

    Roadies è Cameron Crowe al suo meglio: abbiamo parlato di questa serie per tanto tempo, ma quando mi ha consegnato la script era persino più divertente, selvaggio e dolce di quanto immaginassi‘, diceva J.J. Abrams nel 2014, mentre Crowe fa sapere di aver sempre voluto di lavorare con JJ Abrams e che non vede l’ora di portare le storie di Roadies sugli schermi. E se il fenomeno Empire è musicalmente consigliato (e prodotto) da Timbaland e per Vinyl c’è Mick Jagger dei Rolling Stones, anche Roadies avrà il suo consigliere d’eccezione: si tratta di Kelly Curtis, manager Pearl Jam.

    623

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI