Ritratto di donna: Paola Cortellesi.

Ritratto di donna: Paola Cortellesi.

Un ritratto di Paola Cortellesi, omaggio ad un'attrice versatile, capace di spaziare dalla comicità un po' folle della Gialappas agli austeri abiti di Maria Montessori

da in Fiction italiane, Personaggi Tv, Paola Cortellesi
Ultimo aggiornamento:

    La notizia è oramai di qualche settimana fa: Paola Cortellesi è la vincitrice del Capitello d’Oro della XI edizione del Sannio Film Fest per la fiction tv Maria Montessori. Una vita per i bambini. Solo l’ultimo dei premi in ordine di tempo, perchè ancor prima, per lo stesso fortunatissimo ruolo, la Cortellesi aveva vinto anche il Premio Maximo Award per la Migliore Attrice protagonista al RomaFictionFest.

    In una decina d’anni di lavoro infaticabile, tra televisione, cinema, teatro, musica, Paola colleziona un successo dopo l’altro.
    Attrice, imitatrice, doppiatrice e cantante prima di arrivare allo strepitoso successo, anche di ascolti per questa fiction, che è riuscita ad ottenere un’audience rilevante, record assoluto perchè è stato l’indice più alto di una miniserie andata in onda nel 2007 (otto milioni di telespettatori e ben il 34% di share), la nostra Paola ha arricchito il suo curriculum di molteplici esperienze artistiche, che oggi possono elevarla al rango di vera show-girl, come quelle di un tempo(dalla più grande ovvero la Carrà fino all’ultima Cuccarini), molto al di sopra di veline ed aspiranti tali che affollano Billionaire, provini e inchieste stile Vallettopoli.
    Ancora adolescente è la voce solista del coro “Cacao Meravigliao” per la trasmissione “Indietro Tutta” (1988) di Renzo Arbore. I telespettatori iniziano a conoscerla con il personaggio dell’ ‘argentina’ nella trasmissione “Macao” (1997/98) di Gianni Boncompagni, poi entra nella banda di Serena Dandini e i fratelli Guzzanti e partecipa a “La posta del cuore” e “Teatro 18″.
    La sua notorietà è raggiunta con la partecipazione alle trasmissioni fortunate della Gialappa’s Band “Mai dire Gol” (ed. 2000-2001), “Mai dire Grande Fratello” (ed. 2000-2001) e “Mai dire Domenica” (2002) grazie ai molti personaggi interpretati.
    Raggiunto il successo con le già citate trasmissioni della Gialappa’s prende il testimone della trasmissione “Libero” ideata da Teo Mammucari e nel 2002 è accanto a Gianni Morandi e Lorella Cuccarini nella conduzione del programma di punta del sabato sera Rai “Uno di noi”.
    Se in televisione dà libero sfogo alla sua vena comica, sul palcoscenico è spesso impegnata in opere contemporanee dal risvolto drammatico. Il debutto cinematografico risale al 1999 e, dopo ben 11 film, il 2007 è l’anno della fiction, senza trascurare la radio (Il concerto lo fate voi di E. Vaime; Donna Domenica; Il concerto finale di F. Piccolo, E. Stancanelli su Radioraidue, i vari Raidiresanremo con la Gialappa’s band su Raistereodue ) e la discografia.

    Dotata di buone capacità canore (lodate persino da Mina), Paola ha inciso un brano intitolato Non mi chiedermi(vedi il video), sigla finale di “Nessundorma”, one woman show da lei condotto nel 2004. Canzone dal testo ironico/comico scritto da Rocco Tanica di Elio e le Storie Tese. L’album preparato con alcuni brani cantati durante le serate del 54° Festival di Sanremo, cui partecipa, non verrà pubblicato. …peccato, perchè Paola cantante è davvero brava e molto ironica!
    Quello di Maria Montessori è il primo ruolo non comico interpretato da Paola Cortellesi. Inizialmente, il ruolo era stato scritto per Claudia Pandolfi, ma un’improvvisa gravidanza dell’attrice ha fatto sì che la Cortellesi prendesse il suo posto. Per la Cortellesi il film ha segnato il debutto nella fiction e in un ruolo drammatico, “un attore deve parlare i tanti linguaggi che ha a disposizione, spero di non fermarmi mai su uno solo ma di continuare a parlarli tutti”, – ha affermato la Cortellesi-attrice, e ancora – “uno non è che sposa il mondo-cinema o il mondo-tv, sposa un progetto, e questo, fra le tante proposte, mi è piaciuto subito”.
    Un altro premio a Paola Cortellesi lo diamo anche noi di Televisionando: il premio all’intelligenza delle scelte della sua carriera!

    812

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italianePersonaggi TvPaola Cortellesi