Rita Dalla Chiesa, dopo Forum e i problemi con La 7, clamoroso ritorno a Mediaset?

Rita Dalla Chiesa, dopo Forum e i problemi con La 7, clamoroso ritorno a Mediaset?

Rita Dalla Chiesa, dopo Forum e i problemi con La 7, clamoroso ritorno a Mediaset? 'Ho un contratto biennale con Cairo, ma se mi trovassi di fronte a una scelta e tra le alternative ci fosse Mediaset, non avrei dubbi'

    Clamoroso ritorno a Mediaset per Rita Dalla Chiesa? Come scrivevamo nei giorni scorsi la conduttrice ex Forum si era detta pronta a trascinare La 7 in tribunale dopo lo stop al suo La Settima onda, martoriato prima problemi di format, poi tremila cambiamenti di nome e, infine, bloccato del tutto a causa degli alti costi a fronte di una raccolta pubblicitaria non soddisfacente, e questa mattina, intervistata dal quotidiano Libero, la conduttrice sembra pronta a fare marcia indietro e a tornare nella sua vecchia casa.

    Non ho preclusioni, ma ho un contratto biennale con La7. Se mi trovassi di fronte a una scelta e tra le alternative ci fosse Mediaset, non avrei dubbi‘. Così Rita Dalla Chiesa, che qualche mese fa dichiarava il suo amore per Forum, anticipa un suo possibile ritorno a Mediaset, da cui ha ‘traslocato’ qualche mese fa: una luna di miele durata pochi mesi, con la conduttrice pronta, se necessario, a dare battaglia in tribunale:

    ‘La proposta avanzata da La7 era allettante. Mi sembrava una bella ipotesi di cambiamento, interessante e stimolante. Ma non sempre le cose sono semplici come sembrano. Per qualche mese, abbiamo lavorato benissimo al progetto, alla fine però non è andato in porto. Non dico che non mi sia dispiaciuto, ma non voglio rimuginare e neppure puntare il dito contro qualcuno. La situazione è delicata, sono in attesa che dalla rete mi dicano qualcosa. Non posso dire di più, anzi è la prima volta che ne parlo. Tornassi indietro probabilmente non farei la stessa scelta, ho capito che quando cadi, se cadi dall’alto, puoi farti molto male’.

    Dalla Chiesa, che si definisce ‘non una vip, ma un’impiegata della tv‘, spiega che le manca essere sul piccolo schermo, ma ancora di più il contatto con il pubblico:

    ‘Molto.

    Mi manca il contatto con il pubblico. Devo dire però che mi sono resa conto, attraverso i social, di quanto la gente mi voglia bene. Mi segue come se io fossi in video, anzi di più. Mi considera una di famiglia e la cosa mi gratifica molto. Non sono mai stata una vip, piuttosto un’impiegata in tv. Tutti i giorni entravo nelle case degli italiani e loro mi considerano ancora parte del quotidiano’.

    Tra le persone che le stanno accanto, ‘Antonella Clerici, Mara Venier o le sorelle Parodi‘, e se qualcuno – di cui la conduttrice non fa nomi – si è rivelato una delusione, anche da questa esperienza è stato possibile imparare qualcosa:

    ‘Questo stacco ha permesso che potessi confrontarmi con me stessa, che scoprissi di avere una forza dentro di me di cui non ero a conoscenza. Se dovessi tornare a lavorare in tv avrei forse maggiore leggerezza. Non sono una donna da prima serata, sarei felice di essere parte del daytime’.

    E se non dovesse tornare sul piccolo schermo – almeno fino alla scadenza del contratto:

    ‘Di sicuro non scrivo un libro, come fanno tutti. Potrei ricominciare a scrivere sui giornali o aprire un blog’.

    580

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI