Rinnovi NBC, Grey’s Anatomy, Rome, One Three Hill, Castle: novità

Rinnovo per Community, The Office, 30 Rock; Rome diventa un film; Dawn Ostroff parla di One Tree Hill; Castle parodierà la querelle Leno vs Letterman, guest star Tom Bergeron; due addii per Grey's Anatomy; CBS postpone la comedy di Tad Quill; gli ascolti Usa di giovedì 4 marzo

da , il

    Rinnovo per Community, The Office, 30 Rock

    Grandi manovre in casa NBC, nell’attesa di sapere se è vero o meno che la rete potrebbe comprare 24, il ‘Pavone’ ha rinnovato tutto il blocco comedy del giovedì, dopo la terza stagione ordinata per Parks and Recreation l’anno prossimo rivedremo anche Community, The Office e 30 Rock. Sistemate le comedy, restano in forse Heroes, Chuck, Mercy e Trauma.

    Addio a Grey’s Anatomy per due personaggi? Sì secondo Ausiello, secondo cui due ‘mercywesters’ (ossia i nuovi arrivati post fusione con Mercy West) non torneranno l’anno prossimo: si tratta di Robert Baker (Dr. Percy) e Nora Zehetner (Dr. Adamson), mentre Shonda Rhimes ha tempo fino a giugno per decidere il destino di Jesse Williams (Dr. Avery) e Sarah Drew (Dr. Kepner). Per quanto riguarda Katherine Heigl, l’attrice tornerà ad aprile, ma nessuno sa – parola di un insider ABC – per quanto apparirà/rimarrà nella serie.

    La serie Rome diventerà un film: secondo Entertainment Weekly il film sarà sceneggiato da Bruno Heller e sarà ambientato in Germania, quattro anni dopo la fine della serie. Kevin McKidd e Ray Stevenson riprenderanno i ruoli di Lucio Voreno e Tito Pullo. Il film sarà prodotto dalla Morning Light Productions, che sta cercando un regista.

    Se siete in ansia per One Tree Hill (che sarebbe in competizione con Life Unexpected per un rinnovo), sappiate che in un’intervista all’Hollywood Reporter Dawn Ostroff, presidente della CW, ha ammesso di essere “incoraggiata dal successo della serie, crediamo – ha detto – che il creatore Mark Schwahn stia facendo un gran lavoro creativo nello show, che ha 1.6 milioni di fans su Facebook. È troppo presto per parlare di rinnovo, ma creativamente siamo in un buon posto”. Considerato che parole simili erano state dette per Smallville e Supernatural, entrambi rinnovati, dite che ci sono buone speranze?

    La querelle Jay Leno vs Conan O’Brien verrà parodiata nell’episodio di Castle in onda in America il 12 aprile (titolo, “The Late Shaft“), quando il dramedy della ABC con protagonista Nathan Fillion vedrà quale guest star Tom Bergeron: il conduttore di Dancing with the Star sarà Bobby Mann, conduttore di un late show che verrà misteriosamente ucciso…forse dal suo rivale/successore, interpretato da Bill Bellamy. Nella stessa puntata vedremo anche Fred Willard, la ‘spalla’ di Bergeron/Mann, e French Stewart, un investigatore.

    Dopo Prime Suspect (NBC) e “Women are crazy, Men are Stupid” di ABC, anche CBS postpone un pilot a causa delle difficoltà di trovare protagonisti, si tratta della comedy di Tad Quill incentrato sul padre vedovo di un dodicenne alle prese con il mondo degli appuntamenti.

    E mentre in America le repliche di House conterranno anche degli inediti dietro le quinte – speriamo finiscano anche nei dvd! – con i membri del cast (Hugh Laurie, Lisa Edelstein, Robert Sean Leonard, Omar Epps, Jesse Spencer, Olivia Wilde e Peter Jacobson) che condividono i pensieri sull’episodio, chiudiamo con gli ascolti Usa di giovedì 4 marzo 2010, che oltre al solito American Idol vedono alle 20 gli inediti di Community (5.05 milioni di telespettatori) e Parks and Recreation (4.6 milioni). Alle 21 CSI con oltre 15 milioni batte Grey’s Anatomy che sfiora i 12 milioni, segue The Office (9 milioni). Alle 22, infine, The Mentalist con oltre 14 milioni di telespettatori supera di oltre 7 milioni di telespettatori Private Practice.