Rifiuta scene bollenti sul set, Neal McDonough licenziato da Scoundrels

Rifiuta scene bollenti sul set, Neal McDonough licenziato da Scoundrels

Neal McDonugh, attore statunitense, è stato cacciato dal set di Scoundrels, serie tv americana in onda su ABC quest'estate, perché si sarebbe riifutato di girare scene di sesso con la bellissima Virgina Madsen

da in ABC, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    Interpretare un pazzo che tiene in ostaggio una madre ed un figlio val bene lo stipendio che garantivano le Casalinghe Disperate, guadagnare un milione di dollari per 8 puntate e dover girare una scena di nudo proprio no. Per informazioni chiedere a Neal McDonough, che è stato licenziato da Scoundrels, serie che i fan americani vedranno su ABC quest’estate, per essersi rifiutato di girare una scena di sesso perché in contrasto con la sua immagine di ‘family man’ e con i suoi valori cattolici. Un portavoce dell’attore smentisce, ma la storia è troppo gustosa per non essere raccontata.

    Nei giorni scorsi avevamo dato la notizia del cambio in corsa tra Neal McDonough e David James Elliott che sarà dunque il nuovo protagonista di Scoundrels, remake in 8 episodi – per ora – della fortunata serie neozelandese “Outrageous Fortune” incentrata su una matriarca (Virginia Madsen) di una famiglia di criminali che decide di far rigare tutti dritti dopo che suo marito (McDonough e poi l’ex Jag) è finito in galera.

    Niente di strano in apparenza, un recasting come ce ne sono tante in fase di produzione (e post-produzione) finché non è arrivata Nikki Finke di Deadline.com, secondo cui l’attore 44enne visto in Tin Man e nelle Casalinghe Disperate (tra gli altri) è stato licenziato perché si è rifiutato di girare un’appassionata scena di sesso con Virginia Madsen, ed addirittura di baciarla.

    Se da un lato possiamo pure applaudire la coerenza di McDonough (che pare non sia la prima volta che rifiuta scene esplicite, lo fece anche in Desperate Housewives), dall’altro ci viene un po’ da ridere pensando ad un attore che sceglie di non recitare determinate scene, quelle hot, perché cozzano con i suoi valori cristiani e con la sua immagine di buon padre di famiglia (McD. ha tre figli) ma poi non si fa scrupoli di girare scene dove interpreta un pazzo criminale che rapisce un bambino di neanche 6 anni per ucciderlo.

    Gli è costato il lavoro, ma si è attenuto ai suoi principi”, ha rivelato una fonte alla Finke, specificando però come McDonough fosse al corrente che nella serie ci fossero scene piuttosto esplicite, visto che il copione gli era stato inviato diverse settimane fa. Non è dunque chiaro perché l’attore abbia accettato di partecipare a Scoundrels, ma secondo la fonte, oltre alla scena di sesso McDonough si è rifiutato anche di baciare la Madsen, come da esigenze di copione.

    Non ha rifiutato solo una ‘calda scena di sesso’ – ha detto la fonte – ma non voleva neanche baciare la sua compagna, anche se queste scene erano chiaramente descritte nel copione che gli è stato inviato prima che accettasse il ruolo. Non ha parlato ai produttori dei suoi problemi finché non sono cominciate le riprese, una cosa molto poco professionale ed anche un peccato, visto che è così dotato”.

    Per quanto ci riguarda, vista l’avvenenza della Madsen, non dubitiamo che ci siano uomini disposti a baciarla ed a girare scene ‘hot’ anche gratis…

    548

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCPersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane