Ricky Martin torna in tv: il cantante avrà una sua serie tv e alcuni speciali

Ricky Martin vuol riprendere la carriera di attore: in arrivo per lui una serie tv e una serie di speciali sempre televisivi

da , il

    Dopo aver avuto una brillante carriera nella musica, sarà anche un successone come attore? Di sicuro c’è che Ricky Martin, nome d’arte di Enrique Martín Morales, ha firmato un contratto con la Universal Television che gli permetterà di sviluppare e di essere protagonista di una sua serie tv ma anche di alcuni speciali televisivi, in entrambi i casi non è chiaro di che tipo; per il cantante si tratta in realtà di un ritorno alle origini, visto che la sua carriera cominciò con una serie di provini pubblicitari.

    Dopo aver vinto numerosi dischi di platino per i suoi album venduti a palate in ogni angolo del globo, Ricky Martin decide di tornare al suo primo amore, la televisione: il cantante dalla brillante carriera solista dopo cinque anni con i Menudo ha infatti cominciato come modello in alcuni spot televisivi, e nel 1994, dopo alcuni anni ‘canterini’, si unì al cast della soap-opera General Hospital, dove ha interpretato il barista Miguel Morez.

    Di recente, Martin è apparso in un episodio della comedy Glee (il cui creatore, Ryan Murphy, è appena sbarcato su Twitter) in un ruolo potenzialmente ricorrente, quello dell’insegnante di spagnolo, nonché ottimo ballerino, David Martinez, ed evidentemente la comparsata nello show FOX deve aver risvegliato i suoi istinti televisivi, già stuzzicati dal ruolo di co-protagonista che ricopre in Evita

    Al momento non è chiaro cosa Ricky Martin farà in tv (forse su NBC, visto che Universal Television è di NBCUniversal), ma il contratto firmato gli permetterà di sviluppare una sua serie tv, di cui sarà anche protagonista, ma anche alcuni speciali da trasmettere di quando in quando. Ovviamente entusiasta lo studio che lo ha messo sotto contratto: “Ricky è un’iconica superstar, tanto talentuoso quanto popolare“, spiega Bela Bajaria, vicepresidente della Universal, “sia che si esbibisca prima di un concerto sold out o a Broadway, Ricky si connette con il suo pubblico in maniera palbabile, e siamo onoratissimi che abbia scelto noi per aggiungere una carriera televisiva al suo fantastico curriculum“.