Ricky Martin ospite a Sanremo 2017: il cantante portoricano farà ballare il Teatro Ariston

Nella prima serata del Festival, martedì 7 febbraio 2017, va in scena il pop latino della star internazionale di 'Livin' la vida loca'

da , il

    Ricky Martin ospite a Sanremo 2017: il cantante portoricano farà ballare il Teatro Ariston

    Ricky Martin sarà ospite a Sanremo 2017, durante la prima serata del Festival di Carlo Conti e Maria De Filippi, martedì 7 febbraio 2017. La kermesse apre la 67esima edizione con il botto, portando sul palco del Teatro Ariston uno dei più amati esponenti internazionali del pop latino. Martin è il primo ospite straniero tra quelli in programma che vedremo esibirsi e che porterà una ventata di ritmo esplosivo per il pubblico e per i telespettatori. Interrompendo brevemente le performance dei big in gara, Ricky ci farà ballare con i suoi brani più calienti, da ‘La Bomba’ a ‘Livin’ la vida loca’ e ‘She Bangs’.

    Ricky Martin a Sanremo 2017 promette scintille e la sua esibizione sarà una delle più attese del Festival, che la inserisce infatti nella serata d’apertura insieme a Tiziano Ferro, con il quale condivide anche le immancabili critiche. La kermesse dà il via alle danze martedì 7 febbraio 2017 e andrà avanti con la settimana più musicale della tv italiana fino a sabato 11, quando verrà annunciato il 67esimo vincitore della categoria Big.

    Nato in Porto Rico con il nome di Enrique Martín Morales, il meglio noto come Ricky Martin inizia a cantare da piccolissimo e si orienta fin da subito verso la carriera musicale. Nel 1982 tenta di entrare a far parte della boy band latina dei Menudo, ma viene scartato perché, fra altre cose, era considerato troppo basso. Due anni dopo ci riprova e stavolta corona il proprio sogno. Ricky passa cinque anni nel gruppo, portando le proprie canzoni in giro per il mondo, ma sente la necessità di mettersi alla prova senza i colleghi.

    Nel 1989 lascia i Menudo e inizia la carriera da solista, con una base già solida di pubblico amante dei ritmi caldi della boy band. La prima metà degli anni ’90 li passa tra New York, Città del Messico e Los Angeles, dove si diletta anche come attore in alcune popolarissime soap opera. I dischi di Ricky Martin vanno a ruba, grazie ai trascinanti singoli che entrano a pieno nella storia del pop come ‘Maria’, ‘La Copa de la Vida’, incisa per i mondiali di calcio del 1999, ‘Livin’ la vida loca’ e ‘She Bangs’. Nel 2008 il cantante ha adottato due gemelli, Valentino e Matteo, nati grazie a una madre surrogata e due anni dopo fa coming out sulla propria omosessualità.