Report torna a marzo: Milena Gabanelli resta in Rai

Report torna a marzo: Milena Gabanelli resta in Rai

Milena Gabanelli smentisce le dimissioni dalla Rai, annunciate da Dagospia: Report torna regolarmente a fine marzo

    milena gabanelli smentita dimissioni

    Nessun passaggio a La7 in vista per Milena Gabanelli: in un’intervista a Il Giornale, la conduttrice di Report smentisce quanto riportato da Dagospia qualche giorno fa, che dava per certe le dimissioni della Gabanelli da Viale Mazzini. Report tornerà a marzo su RaiTre, garantisce invece la giornalista, che assicura di non aver mai sciolto il contratto con la Tv di Stato.

    Ho già detto nell’ultima puntata che Report tornerà l’ultima domenica di marzo. Questo ha un chiaro significato. Tutto il resto riguarda rapporti privati tra me e l’azienda: così Milena Gabanelli ha liquidato le notizie sulle sue dimissioni dalla Rai e sul suo prossimo approdo a La7.

    Che tra lei e la Rai ci sia maretta è noto da tempo: oltre alla vexata quaestio della copertura legale dell’azienda per i suoi redattori (nata goà nell’epoca Masi e continuata con la gestione Lei), ci sarebbe sul tavolo anche un adeguamento del suo compenso, a quanto pare piuttosto lontano dalle cifre spese dall’azienda per altri ‘colleghi’ in servizio su RaiTre.

    Insomma, sebbene le tensioni con Mamma Rai non siano risolte, la Gabanelli sembra intenzionata a restare in Rai fino alla scadenza del suo contratto, fissata nel 2013. Le voci di una rescissione sarebbero nate, secondo la giornalista, dall’effettiva esistenza nel suo contratto di una clausola di risoluzione scaduta alla fine di novembre (una sorta di ‘garanzia’ chiesta dalla conduttrice in vista del cambio alla direzione di RaiTre, una ‘via d’uscita’ in attesa di capire chi avrebbe preso il posto di Paolo Ruffini, ora a La7). Una clausola di cui, però, non si sarebbe avvalsa: di una sua lettera di dimissioni, infatti, pare non esserci traccia a Viale Mazzini.

    Dagospia ha preso una cantonata? Forse ha semplicemente precorso i tempi… Intanto le paventate dimissioni della Gabanelli non esistono, ma in Rai tutto può cambiare (più o meno velocemente).

    362

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI