Renee Zellweger produttrice per la Lifetime

Renee Zellweger produttrice per la Lifetime

Sarà Renee Zellweger, assieme a Craig Zadan e Neil Meron, la produttrice di “Living Proof”, un nuovo film originale per la Lifetime: il protagonista di ‘Proof’ sarà Harry Connick Jr

    zellweger connick

    Sarà Renee Zellweger, assieme a Craig Zadan e Neil Meron, la produttrice di “Living Proof“, un nuovo tv-movie originale per la Lifetime: il protagonista di ‘Proof’ sarà Harry Connick Jr. (Ps I Love You), partner proprio della Zellweger “Chilled in Miami”, commedia romantica diretta da Jonas Elmer.

    In “Proof”, produzione della Sony Pictures TV basata sul libro di Robert Bazell, corrispondente della NBC, Connick sarà Denny Slamon (Connick), un dottore dell’UCLA che ha sviluppato un farmaco meno ‘tossico’ per combattere il cancro al seno e salvare la vita di migliaia di donne: secondo la presidente e CEO della Lifetime Networks, Andrea Wong, e la presidente della sezione intrattenimento, Susanne Daniels, i grossi nomi delle star coinvolti nel progetto sono il continuum della tradizione Lifetime, fatto di telespettatori “fedeli e appassionati” cui piacciono i film originali del network: “Rinvigorire i film, ha spiegato la Daniels, significa rinvigorire il brand, e noi vogliamo che la Lifetime sia la HBO per donne in termini di film”. In pochi anni, i tv movie della rete sono passati da 60 a 40, “ma il budget non è diminuito, ha detto la Daniels. Spendiamo di più per ogni film e cerchiamo di lavorare con i nostri migliori talenti”: in questo caso la Zellweger, chiamata non tanto come attrice (infatti non apparira in Proof), ma come donna che ha interesse nelle battaglie anticancro: “Ha letto lo script ed è subito balzata a bordo, ha detto Neil Meron, l’obiettivo del film è portare a conoscenza delle donne i problemi che devono affrontare quando hanno a che fare con il cancro al seno”. Quanto a Connick, ha aggiunto Zadan, “abbiamo sempre cercato il giusto progetto in cui coinvolgerlo, e quando abbiamo letto lo script (di Vivienne Radkoff, anche produttore esecutivo), la prima cosa che abbiamo pensato e che quello di Danny Slamon fosse un gran ruolo per lui.

    Renee, che stava girando con lui ‘Miami’, ci ha aiutato a coinvolgerlo”. “Proof” sarà diretto da Dan Ireland, (che ha già diretto l’attrice in “The Whole Wide World”) e andrà in onda sulla Lifetime probabilmente ad ottobre, nel corso del quattordicesimo anniversario della campagna di pubblica utilità lanciata proprio dalla Lifetime “Stop Breast Cancer for Life”.

    439