Rebecca Romijn lascia Ugly Betty?

Rebecca Romijn lascia Ugly Betty?

Brutte notizie per i fan di Ugly Betty, che dopo l’addio di Alan Dale, che ha lasciato la serie diventata, secondo lui, troppo “comica”, potrebbero fare i conti anche l’uscita di Rebecca Romijn, alias la transessuale Alexis Meade, che si è detta “non soddisfatta” delle modifiche apportate al proprio personaggio

    alexis meade, ugly betty

    Brutte notizie per i fan di Ugly Betty, che dopo l’addio di Alan Dale, che ha lasciato la serie diventata, secondo lui, troppo “comica”, potrebbero fare i conti anche l’uscita di Rebecca Romijn, alias la transessuale Alexis Meade, che si è detta “non soddisfatta” delle modifiche apportate alla squadra degli sceneggiatori.

    Al momento la ABC ha rifiutato qualsiasi commento, ma secondo quanto dichiarato dall’attrice ad un blog del New York Times, “Hanno fatto un sacco di cambiamenti tremendi, soprattutto nella squadra degli sceneggiatori. E se anche io sono sicura di tornare la prossima stagione (nel senso che il suo personaggio non morirà, ndr) non sono sicura che i nuovi sceneggiatori si prenderanno cura del mio personaggio come hanno fatto in passato.

    Quindi potrei lasciare, o tornare come ricorrente, ma penso che per me sia giunta l’ora di lasciare e dedicarmi ad altro”. Secondo Kristin di E! Online, l’attrice non avrebbe gradito il licenziamento del produttore esecutivo Marco Pennette (avvenuto durante lo sciopero degli sceneggiatori, ndr), che è stato il creatore del personaggio della Romijn e che, come ha spiegato anche Silvio Horta, showrunner della serie, “è il ‘responsabile’ della maggior parte della ‘sensibilità gay’ di Ugly Betty”. Senza Marco a capo della produzione, si chiede Kristin, “potrebbe il secondo show più gay della TV (dopo Project Runway), essere spaventato dallo storyline della transessuale Alexis?”. Per saperne di più, non ci resta che attendere…

    295