RaiUno non si vede? Basta risintonizzare il televisore

RaiUno non si vede? Basta risintonizzare il televisore

Tra il 22 e il 30 giugno molti italiani dovranno risintonizzare il proprio apparecchio tv per vedere RaiUno: la rete, infatti, si sposta di qualche frequenza per far spazio a Europa7

    Risintonizzazione RaiUno

    Tra il 22 e il 30 giugno prossimi molti telespettatori potrebbero perdere il segnale di RaiUno e non riuscire a vedere i programmi dell’ammiraglia Rai sul proprio televisore. Tranquilli, non si tratta di un improvviso passaggio al digitale terrestre: per vedere RaiUno sarà sufficiente risintonizzare il proprio apparecchio.

    Nel corso della prossima settimana, RaiUno dovrà cambiare la propria frequenza di trasmissione. Una misura necessaria per far spazio a Europa 7, l’emittente di Francesco Di Stefano che riesce così a conquistare il proprio spazio nell’etere dopo più un decennio di lotte legali. RaiUno, quindi, si sposterà un po’, ma rimanendo sempre nella propria banda di frequenza (VHF-III). Nello spostamento saranno coinvolte anche le emittenti locali.

    Per tornare a vedere RaiUno basterà risintonizzare l’apparecchio tv, ovvero compiere quell’operazione che solitamente si fa quando si acquista un nuovo televisore: in questo caso andrà cercato solo RaiUno per rimemorizzarlo.

    La Rai ha preparato un dettagliato calendario degli spostamenti di frequenza che interesseranno un po’ tutte le regioni italiane, anche se non tutto il territorio nazionale: per conoscere le aree e i giorni in cui sarà necessario svolgere questa operazione vi consigliamo il sito dell’Ufficio Stampa Rai.

    Non vi spaventate quindi se nei prossimi giorni avrete problemi a vedere RaiUno: bastano pochi minuti per tornare alla normalità (o almeno lo speriamo).

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàRai 1europa-7