RaiTre, Lucia Annunziata in seconda serata con Potere

E' partito lunedì 28 marzo alle 23 su RaiTre Potere, nuovo approfondimento politico condotto da Lucia Annunziata

da , il

    lucia annunziata raitre potere

    E’ partito lunedì 28 marzo il nuovo programma di Lucia Annunziata per RaiTre: si intitola Potere e per il debutto si è interessato del rapporto tra potere e ricchezza, con inevitabile focus sul Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. La tesi centrale intorno cui è ruotata la prima puntata è che la ricchezza è l’elemento peculiare della Seconda Repubblica, è entrata nella politica e la politica produce ricchezza anche per sé.

    Lucia Annunziata conquista un nuovo spazio nel palinsesto Rai, proprio a poche ore dall’entrata in vigore della Par Condicio per le elezioni amministrative del 15 e 16 maggio: da lunedì alle 23 è in onda su RaiTre Potere, che si aggiunge all’appuntamento domenicale di In 1/2 Ora, di cui Potere è la perfetta filiazione” dice l’Annunziata.

    E’ un programma a tesi: abbiamo la nostra idea e cerchiamo di dimostrarla“: così l’Annunziata presenta all’Ansa il suo nuovo programma. Non nasconde la sua ansia per questo nuovo debutto (“Ho il soffio al cuore“, confessa) che ha visto in studio ospiti, non solo politici, e niente pubblico, in una scenografia sostanzialmente in bianco e nero. Non si prevede il contraddittorio: “Non è questa la sede – dice la conduttrice – Non è un talk show e non vogliamo litigi in studio. Abbiamo voluto fare una cosa diversa: né un programma storico né un talk, ma una riflessione sugli ultimi venti anni“.

    Partiamo dal 4% di ascolti e mi accontenterei di mantenere quei livelli” aggiunge l’Annunziata spostando l’attenzione sugli ascolti di una fascia piuttosto debole della programmazione di RaiTre. “Per portare ‘In 1/2 H’ al 10% di ascolti c’é voluto tempo. Ora abbiamo solo sei puntate” dice la giornalista, conscia anche di una controprogrammazione ostica: nello specifico, contro la seconda puntata ci sarà comunque la parte finale dell’ultimo film tv inedito de Il Commissario Montalbano (RaiUno), l’ennesima del Grande Fratello 11 (che si conclude lunedì 18 aprile), più la concorrenza diretta di Gad Lerner con L’Infedele su La7 e del Porta a Porta di Bruno Vespa.

    Se nella prima puntata si punta tutto su Berlusconi, la seconda sarà dedicata alla Fiat, la terza al ruolo di Rcs e Corriere della Sera, quindi obiettivi puntati su magstratura, Quirinale e infine sul populismo.