RaiTre, Luca De Biase conduce Cosmo, siamo tutti una rete

Parte stasera su Rai Tre il nuovo programma di approfondimento scientifico, Cosmo, siamo tutti una rete

da , il

    luca-di-biase.jpg

    Luca de Biase conduce da stasera su RaiTre, Cosmo, siamo tutti una rete. Il programma di divulgazione e approfondimento scientifica passando per le nuove tecnologie. Luca Di Biase, giornalista del Sole24 Ore prova a dare un nuovo volto alle notizie di carattere scientifico e punta non solo sulle immagini, ma anche sulla forza delle parole, unendo al linguaggio della carta stampata quello veloce e più immediato delle immagini. RaiTre, come sempre in controtendenza, finita l’estate, ci offre nella serata del sabato, un’alternativa interessante alla programmazione standardizzata cui ci siamo abituati.

    La puntata pilota in onda questa sera ha per tema I bambini di oggi, gli adulti di domani, vivranno meglio di noi? Una domanda alla quale non sarà facile dare una risposta che non sia banale, ma confidiamo nella capacità di Luca Di Biase, giornalista di razza che sa come creare interesse intorno alla materia. Altro argomento che verrà dipanato parlerà dei pericoli che possono derivare da fenomeni naturali come nelle zone vulcaniche, analizzando i Campi Flegrei e Napoli. Il programma ricorda, almeno sulla carta, un po’ Superquark, chissà che non riesca nel tempo a bissarne il successo. Ma Cosmo, siamo tutti una rete, spazia anche nel mondo dello sport con interviste a grandi campioni e non solo per scoprire come, negli anni, è cambiato il corpo degli sportivi.

    Tra gli intervistati anche Gianni Rivera. Grande l’entusiasmo di Luca Di Biase per questa nuova avventura televisiva e lo conferma in rete attraverso il suo blog in cui racconta anche che Cosmo, siamo tutti una rete è stato realizzato dalla Hanger per Raitre e che la maggior parte sei sevizi è stato frutto del lavoro di tutta la squadra e non di documenti acquistati all’estero. Una bel passo per la tv di stato che finalmente punta sulle forze nazionali e sulla creatività di chi lavora dall’interno ai programmi.

    Giovani talenti sia scienziati sia giornalisti hanno saputo dare vita ad un prodotto onesto che farà parlare di sé anche nelle prossime settimane e che speriamo possa diventare una punta d’orgoglio nel palinsesto di RaiTre. Appuntamento con Cosmo, siamo tutti una rete, questa sera ore 21.05, ovviamente su RaiTre.