RaiTre: Ballarò troppo lungo, insorge 90° Minuto (video)

RaiTre: Ballarò troppo lungo, insorge 90° Minuto (video)

Dopo Bianca Berlinguer, tocca ad Alberto Rimedio lamentarsi con Ballarò per i continui sforamenti

    90 minuto Ballaro

    Ballarò agita i corridoi di Viale Mazzini: questa volta non c’entrano polemiche politiche o ospiti scomodi, bensì gli sforamenti del talk show di RaiTre, che già nei giorni scorsi hanno visto il direttore del Tg3, Bianca Berlinguer, sul piede di guerra. Questa volta a protestare per l’eccessiva lunghezza del programma ci si mette RaiSport, che si dice penalizzata dai ritardi nel concedere la linea a 90° Minuto Serie B. In alto lo ‘sfogo’ del conduttore della rubrica sportiva, Alberto Rimedio.

    90° Minuto Serie B ha dovuto fare a meno, ieri, dei suoi tradizionali opinionisti, Vincenzo D’Amico e Mario Somma, che hanno abbandonato per protesta lo studio della rubrica sportiva della seconda serata di RaiTre di fronte all’ennesimo ritardo di Ballarò. E così Alberto Rimedio ha dovuto fare tutto da solo, denunciando in apertura di puntata ‘la gravissima mancanza di rispetto nei confronti dei giornalisti di Rai Sport‘ operata da Giovanni Floris e dalla redazione del suo talk politico.

    In basso l’apertura di 90° Minuto, con Rimedio polemico nei confronti di Ballarò.

    Già qualche settimana fa era stata Bianca Berlinguer a protestare per gli sforamenti di Ballarò, che avrebbero costretto, una volta di troppo, a far partire in ritardo Tg3 Linea Notte. Insomma, va bene qualche ritardo, ma che non diventi un’abitudine, dicono a Floris i colleghi. Sul piano dell’Auditel, però, qualche minuto in più aiuta, anche se Ballarò non ne ha bisogno.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BallaròRai 3Video