RaiDue, chiudono Ricomincio Da Qui e Insieme sul Due

RaiDue, chiudono Ricomincio Da Qui e Insieme sul Due

A settembre non riprenderanno Ricomincio da Qui, il programma quotidiano di Alda D'Eusanio, e Insieme sul Due, con Milo Infante: RaiDue si ristruttura

    Insieme sul Due e Ricomincio da Qui

    Ricomincio da Qui, l’appuntamento quodidiano di Alda D’Eusanio nel daytime di RaiDue, è stato soppresso. Dall’autunno 2009 sarà sostituito da un programma musicale, si suppone Scalo 76. Lo ha annunciato la stessa D’Eusanio ai microfoni dei nostri amici di Radio Radio. E Milo Infante dà notizia della cancellazione di Insieme sul Due in un’intervista a Davide Maggio.

    Povera Alda: neanche il tempo di gioire per il suo Ricominciare, tornano in prima serata su RaiDue da qualche settimana dopo il test della scorsa estate, che già si trova a ‘piangere’ la scomparsa della sua creatura più amata, Ricomincio da Qui, caduta sotto la mannaia del ‘ringiovanimento’ di RaiDue voluto e perseguito con ostinazione dal direttore Antonio Marano, prossimo all’incarico di Vice Direttore generale della Rai.

    In una tv in cui si gioca - ha dichiarato la D’Eusanio intervistata da Francesco Vergovich per Un Giorno Speciale, trasmissione del mattino dei nostri amici di Radio Radioabbiamo fatto un programma di servizio con cui abbiamo risolto tanti problemi alle persone. Ora al posto mio metteranno un programma di musica e canzoncine in onda da Milano che fa il 4%, io faccio il 12-13%“. Il programma in questione, quello che dovrebbe sostituire Alda, almeno dalla descrizione fornita, dovrebbe essere Scalo 76, che in effetti non è proprio un successone della rete.

    Di certo Alda non ha preso bene la decisione del direttore di rete (in scadenza), anche perché per tre anni si è trovata a combattere con il daytime di Canale 5, che alle 16.15 schiera per tre quarti della stagione Amici di Maria De Filippi, cui ha fatto seguito quest’anno PomeriggioCinque di Barbara D’Urso.

    Una sfida difficile, per un programma, però, senza dubbio agèe, che la stessa Alda ha definito, presentandolo, “non televisione del dolore, ma un supporto per le persone che chiedono il nostro aiuto, mostrando loro un punto di partenza dal quale ricominciare a vivere“.

    Alda, però, non perde il suo proverbiale istinto polemico: se la prende, infatti, con la decisione di lasciare ancora spazio a Michele Guardì, nonostante il suo Insieme sul Due, che ha reso il posto di Piazza Grande: non sia mai decollato: “Lui ha protezioni più alte delle mie“, ha commentato Alda, che non ci sta ad andar via senza combattere per la propria creatura, di cui in basso vi diamo un assaggio.



    E arriva proprio oggi la notizia che anche Insieme sul Due non avrà spazio nel palinsesto autunnale di RaiDue: soppresso anche quello, come annuncia Milo Infante, il conduttore, intervistato da Davide Maggio. Stretto tra Forum e La Prova del Cuoco, Insieme sul Due non è mai andato molto oltre la media del 9% di share: da qui la decisione di chiuderlo. Questo però non vuol dire che Michele Guardì scomparirà da RaiDue, anzi è già allo studio un nuovo programma che andrà in onda da Milano. Si ipotizza un ritorno a una formula stile Piazza Grande che potrebbe essere condotto dallo stesso Infante, che ha parlato di “un progetto molto bello, per il potrebbe tornare una coppia che il pubblico ha amato in un programma del primo pomeriggio”. Chi si tratti di lui e di Monica Leofreddi?

    Saremo onesti: i programmi di Alda D’Eusanio non ci piacciono per tono, contenuti, conduzione. Idem per Michele Guardì e, a dirla tutta, non abbiamo mai capito l’obiettivo di Insieme sul Due: informazione? Intrattenimento? Talk Show? Personalmente non ne sentiremo la mancanza. Siamo però vicini ai conduttori: vedersi chiudere un programma è un po’ un lutto.

    799

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI