RaiDue, arriva il Signorino Buonasera

RaiDue, arriva il Signorino Buonasera

Da oggi RaiDue ha due nuovi annunciatori: si tratta della 27enne Natasha Cicognani e del 32enne Livio Beshir, primo Signorino Buonasera della storia della Rai

    Livio Beshir e Natasha Cicognani

    No, non si tratta di Max Cordeddu, che ha fatto della conquista del titolo di Signorino Buonasera una vera e propria battaglia sulla parità dei diritti: a raggiungere l’ambito titolo è stato Livio Beshir che da stamattina, insieme a Natasha Cicognani, annuncerà i programmi di RaiDue.

    Due nuovi annunciatori tv sbarcano nel mondo Rai: si tratta di Natasha Cicognani e di Livio Beshir. La prima ha 27 anni, è nata a Cesena da padre romagnolo e madre inglese, e parla ben quattro lingue: attrice formatasi nella Scuola di Teatro di Bologna ‘Alessandra Galante Garrone’ e presso il Laboratorio di Teatro e Comunicazione Teatrolab di Bologna, vanta una particina nella serie tv Il Commissario De Luca e ha partecipato anche allo spot anti-Aids diretto da Giorgio Pasotti. In basso la sua partecipazione nella fiction Rai.



    La vera novità, però, è data dal primo maschietto eletto al ruolo di Signorino Buonasera: anche grazie alla strenua battaglia condotta nei mesi scorsi da Max Cordeddu, è riuscito nell’impresa di diventare annunciatore Rai il 32enne Livio Beshir, nato ad Anagni da madre italiana e padre egiziano con cittadinanza americana, laureato con lode in Scienze della Comunicazione e anche lui di formazione attoriale.

    con uno stage al Living Theatre, diretto da Cathy Marchand. Ma il mondo della tv è evidentemente stato sempre il suo sogno, visto che ha partecipato anche al casting online della Rai: sul sito Nuovi Talenti, infatti, è possibile vedere la sua videopresentazione.

    Due volti giovani e multietnici, quindi, per la rete giovane della Rai, che debuttano oggi: a loro i nostri più calorosi in bocca al lupo.

    (Foto: RB Casting)

    414