Rai, Pippo Baudo: ‘Se resto a Domenica In? Vediamo come va la nomina del direttore generale’

Sulle vicende della Rai dice la sua Pippo Baudo, intervistato a Un Giorno da Pecora. Il conduttore di Domenica In parla del suo futuro nella Tv di Stato, commenta i possibili addii di Massimo Giletti e Fabio Fazio a Viale Mazzini e precisa di essere in attesa della nomina del nuovo direttore generale dell'azienda. Solo allora prenderà una decisione sul suo futuro professionale.

da , il

    Pippo Baudo, ospite del programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Rai e sui problemi che si devono affrontare a Viale Mazzini nell’ultimo periodo. Intervistato da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari il 7 giugno 2017 in occasione del suo ottantunesimo compleanno, il conduttore di Domenica In ha dichiarato di essere in attesa della nomina del nuovo DG della Rai dopo le dimissioni di Campo Dall’Orto, prima di prendere una decisione sul suo futuro nell’Azienda. Baudo dice la sua anche sul possibile addio di Massimo Giletti a Viale Mazzini e sul futuro di Fabio Fazio che potrebbe andare altrove.

    ‘Se rimarrò alla Rai? Voglio vedere come andrà a finire la storia, che sembra infinita, della nomina del nuovo direttore generale’. Con queste parole Pippo Baudo ha lasciato intendere di non avere ancora preso una decisione sul suo futuro professionale. Del resto, rivela di non sentirsi poi così anziano ‘A 81 anni i bilanci non si fanno più… Anni me ne sento abbastanza ma non moltissimi’.

    Pippo Baudo resta in Rai? ‘Aspetto la nomina del nuovo direttore generale’

    Pippo Baudo non ha ancora deciso se restare o no in Rai. Il conduttore attende la nomina del nuovo direttore generale e solo allora prenderà una decisione. La riunione del cda Rai è prevista per il prossimo venerdì ma ‘Secondo me la sposteranno a lunedì’, dice sicuro lui. Quanto alla possibilità che sia proprio Baudo a ricoprire l’importante incarico, scegliendo quindi il dietro le quinte della tv, è assolutamente da escludere: ‘No no, assolutamente, non lo farei mai e ho sempre detto di no’. Se il suo futuro potrebbe essere ancora la Rai, non è certo che il suo impegno l’anno prossimo possa essere Domenica In: ‘Non ho saputo niente. Si potrebbe trovare anche un’altra formula, per ringiovanirla sempre’. E del resto, negli ultimi giorni, si fanno sempre più insistenti le voci di una sua possibile sostituzione con Cristina Parodi, che sembrerebbe pronta a lasciare La Vita in diretta.

    Pippo Baudo, le dichiarazioni su Giletti e Fazio che potrebbero lasciare la Rai

    Pippo Baudo, intervistato a Un Giorno da Pecora, dice la sua anche su Massimo Giletti e Fabio Fazio che potrebbero lasciare la Rai, dopo la ormai nota questione del tetto compensi. Sul fatto che Giletti possa passare a Mediaset, Baudo ha una certezza: ‘Lo dicono sempre, ma poi non si muove mai. Ogni volta dicono che va a Mediaset e poi non succede nulla’. E il motivo è presto detto: ‘Perché alla fine la Rai lo richiama e lui torna all’ovile’.

    Quanto a Fazio, che in più occasioni ha lasciato intendere di essere pronto a lasciare Viale Mazzini, Baudo gli dà un consiglio spassionato: ‘Lui ha fatto capire che ci sono varie opzioni che lo riguardano. Io gli consiglierei di aspettare e di non esser precipitoso: secondo me questa situazione del tetto dei 240mila si aggiusterà. Io credo che ci ripenseranno, e a Fabio consiglio di aspettare’. E il suo consiglio è dettato soprattutto dalla stima, visto che ammette di considerare il collega uno davvero bravo nel suo lavoro.