Rai, Paolo Garimberti nuovo presidente

Rai, Paolo Garimberti nuovo presidente

Eletto ieri all'unanimità Paolo Garimberti alla presidenza della Rai

    Paolo Garimberti (Foto Ansa)

    Paolo Garimberti è ufficialmente il nuovo Presidente della Rai. Prende il posto di Claudio Petruccioli che ieri ha inviato una mail a tutti i dipendenti della Tv di Stato per ringraziarli del lavoro fatto durante la sua presidenza.

    La nomina di Paolo Garimberti era nell’aria da giorni: su di lui sono confluiti apprezzamenti bipartisan che hanno reso velocissima e unanime, ieri, la sua elezione durante la prima riunione del nuovo Consiglio di Amministrazione della Rai, con l’approvazione della Commissione di Vigilanza presieduta da Sergio Zavoli.

    Come Zavoli, Garimberti viene dal giornalismo: ligure, 66 anni, per anni lungo inviato della Stampa, poi caporedattore degli Esteri a Repubblica, responsabile del Venerdì e vicedirettore del quotidiano diretto da Ezio Mauro, nonché direttore del Tg2 e conduttore di Repubblica Tv. Il nome del giornalista, legato al gruppo L’Espresso, è stato proposto dal segretario del PD Dario Franceschini e immediatamente accettato dal PdL dopo il niet giunto per il secondo mandato Petruccioli, per Ferruccio De Bortoli e per Angelo Guglielmi.

    Consenso bipartisan, quindi, per Garimberti, che ora ha il difficile compito di rendere stabile l’azienda dopo quasi due anni di gestione ‘precaria’, fondata sulle proroghe di nomine in scadenza. Fiduciosi delle sue possibilità Sergio Zavoli (“È amabile e risoluto e porta queste sue qualità alla Rai, in un periodo non facile”) e Paolo Romani, sottosegretario allo Sviluppo Economico, che vede nella sua rapida elezione la possibilità per la Rai di “avere finalmente una governance forte, autorevole e sicura”. Tutti prevedono per lui un periodo di duro e paziente lavoro per far tornare l’Azienda alla normalità: primo dei suoi compiti la convocazione del CdA, che potrebbe avvenire già mercoledì 1° aprile. All’O.d.g.

    la nomina delle nuove cariche dirigenziali della Rai, in primis quella del Direttore Generale, che fu di Claudio Cappon e che ora passerà a Mauro Masi, attuale segretario generale della Presidenza del Consiglio. Spetterà poi al CdA la nomina dei direttori di rete e delle altre figure di vertice.
    A tutti non possiamo che augurare buon lavoro.

    (Foto: Ansa)

    442

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI