Rai-P4, Monica Setta attacca l’azienda

Rai-P4, Monica Setta attacca l’azienda

Monica Setta chiede chiarimenti alla Rai sulla cancellazione del suo Il Fatto del Giorno dopo la pubblicazione delle intercettazioni tra Masi e Bisignani

da in Mauro Masi, Rai, monica-setta
Ultimo aggiornamento:

    Monica Setta Masi P4

    Monica Setta chiede chiarimenti alla Rai sulla cancellazione de Il Fatto del Giorno, striscia quotidiana di approfondimento dagli ottimi ascolti improvvisamente cassata dalla Rai con tanto di rimostranze del mondo politico. A spingere la giornalista sul piede di guerra le dichiarazioni rilasciate da Mauro Masi, ex dg della Rai, agli inquirenti napoletani motore dell’inchiesta sulla P4 e le intercettazioni telefoniche tra Masi e Luigi Bisignani pubblicate dai giornali. La Setta è pronta a trascinare la Rai – o almeno l’ex dg Masi – in tribunale.

    Dopo aver letto le dichiarazioni rese a verbale da Mauro Masi sulle influenze politiche da lui subiteper farmi lavorare, essendo lui contrario al mio tipo di tv, ho dato mandato ai miei legali di procedere per tutelare la mia immagine già gravemente danneggiata dall’ingiustificata cancellazione del programma politico Il Fatto del Giorno, da me condotto su RaiDue con ascolti record del 10% nel daytime“: così Monica Setta annuncia di voler dare battaglia alla Rai per un suo ritorno sul piccolo schermo dopo l’improvvisa cancellazione del suo programma quotidiano dai palinsesti 2010/2011.

    Ma la Setta chiede chiarimenti anche sulla sua assenza dai palinsesti dell’Autunno 2011: “Il direttore di RaiDue Massimo Liofredi mi aveva riferito di aver presentato un progetto di spazio politico al dg Lorenza Lei“, ma di questo progetto non c’è traccia nelle griglie presentate lunedì dalla Sipra. Che ne sarà della Setta?

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mauro MasiRaimonica-setta