Rai, nominati 7 dei 9 membri del CdA Rai

Rai, nominati 7 dei 9 membri del CdA Rai

La Commissione di Vigilanza Rai, presieduta da Sergio Zavoli, ha nominato i sette membri del CdA di propria competenza

    Nominato parte del CdA Rai

    La Commissione di Vigilanza Rai ha nominato ieri i sette membri di competenza del nuovo Consiglio di Amministrazione della Rai. Due le conferme, Nino Rizzo Nervo e Giovanna Bianchi Clerici, e cinque new entry. Mancano ancora i due membri nominati dal Governo.

    Vediamo chi sono i 7 membri del CdA Rai nominati ieri dalla Commissione di Vigilanza Rai, presieduta da Sergio Zavoli.

    Sono stati confermati Nino Rizzo Nervo (DL) e la legista Giovanna Bianchi Clerici. Entrano per la prima volta nel Consiglio di Amministrazione Alessio Gorla (PdL), già in Mediaset e Rai e coordinatore della prima campagna elettorale di Berlusconi, Gugliemo Rositani, (An) settantenne sindaco di Varapodio (Rc) che ha raccolto il maggior numero di voti, Antonio Verro, siciliano ed ex parlamentare di Forza Italia, Rodolfo De Laurentiis (UdC) già nella Commissione di Vigilanza, e Giorgio Van Straten, scrittore fiorentino, già presidente di Federculture, dell’AGIS e dell’Azienda Speciale Palaexpo di Roma, fortemente voluto da Veltroni.

    Non ce l’ha fatta Giuliano Urbani, coinvolto nello scandalo delle intercettazioni Saccà-Berlusconi.

    Restano da conoscere i nomi dei due membri indicati dal governo e i vertici aziendali: per la direzione generale della Rai circola il nome di Mauro Masi, attuale segretario generale della presidenza del Consiglio.

    317