Rai, nel 2009 ancora Celentano e tanta fiction

Rai, nel 2009 ancora Celentano e tanta fiction

Nuovi progetti per Fabrizio Del Noce, direttore di RaiUno e ad interim di RaFiction: insiste nel voler riportare in Tv Adriano Celentano nell'autunno 2009, mentre sono in preparazione una fiction su Enrico Mattei e un'ideale prosecuzione de La Meglio Gioventù

    I progetti di Del Noce per il 2009

    Fabrizio Del Noce, direttore di RaiUno e ad interim di RaiFiction, annuncia già progetti per la stagione 2009/2010. Oltre a una fiction su Enrico Mattei e a un ideale sequel de La Meglio Gioventù, Del Noce anticipa un nuovo show con Adriano Celentano per l’autunno 2009.

    Già qualche tempo fa Fabrizio Del Noce si era augurato di riportare in tv Adriano Celentano negli ultimi sprazzi della sua direzione di RaiUno. Dopo le furiose litigate con Celentano ai tempi di Rockpolitik, che portarono nel 2005 Del Noce ad autosospendersi dall’incarico per non avallare i contenuti (top secret) del programma, e i risultati non esaltanti di La Situazione di Mia Sorella non è Buona, ci si domanda perchè il direttore di RaiUno insista per portare il Molleggiato in tv. In ogni caso c’è tempo sia per definire i contenuti del programma, sperando che non si tratti ancora di una mega promozione del suo ultimo disco in uscita, sia per tornare indietro. Di certo sentiremo ancora parlare di questo progetto.

    Sul fronte fiction, RaiUno ha annunciato l’inizio delle riprese di Enrico Mattei, al via il 10 novembre a Viterbo. La fiction, prodotta dalla Lux Vide, avrà come protagonista Massimo Ghini, in questi giorni in tv con Raccontami Capitolo II, e alla regia Giorgio Capitani.

    L’intento è quello di ricostruire la vita di Mattei, fondatore del’Eni e spina nel fianco delle compagnie petrolifere americane (le Sette Sorelle) per la sua politica di ‘indipendenza energetica’. Morì in un misterioso incidente aereo il 27 ottobre 1962. Nel cast, oltre a Ghini ci sarà Vittoria Belvedere nel ruolo della moglie di Mattei.

    Paola Cortellesi, che questa sera debutta su RaiTre con un one woman show Non Perdiamoci di Vista, e Claudio Santamaria, amato interprete della miniserie su Rino Gaetano, saranno invece i protagonisti di una miniserie prodotta dalla Bi.Bi Film di Angelo Barbagallo e presentata come ideale prosecuzione de La Meglio Gioventù. La miniserie in quattro puntate, con la regia di Gianluca Tavarelli e la sceneggiatura di Stefano Rulli e Sandro Petraglia, viene annunciata come un affresco dell’Italia contemporanea vista attraverso gli occhi di una famiglia di oggi. Le riprese di Le Cose che Restano(titolo provvisorio) inizieranno a Roma a fine novembre e nel cast, ancora da definire, ci saranno anche Ennio Fantastichini e Lorenzo Balducci.

    559