Rai: Giancarlo Leone conferma lo stop di Ballando con le stelle, in arrivo 6 nuovi show

Rai: Giancarlo Leone conferma lo stop di Ballando con le stelle, in arrivo 6 nuovi show

Tutte le novità della Rai raccontate da Giancarlo Leone: stop a Ballando con le stelle per almeno una stagione e tanti nuovi programmi in arrivo tra Rai 1 e Rai 2

    Giancarlo Leone novità rai

    Giancarlo Leone, capo della Direzione Intrattenimento Rai, ha confermato lo stop di Ballando con le Stelle per la prossima stagione televisiva. Questo però non sarà l’unico show della Rai a finire in stand by: in panchina potrebbero finire anche I Migliori Anni di Carlo Conti e l’Isola dei famosi, che potrebbe essere sostituita su Rai Due da un altro adventure reality in stile La Tribù, il programma di Paolo Perego cassato da Mediaset quando il cast era in procinto di partire per l’India. Per vecchie trasmissioni che finiscono nel cassetto, ce ne saranno dunque di più nuove e fresche in arrivo (almeno sul tavolo). E per The Voice, cancellato dal palinsesto di Rai Uno, non tutto è perduto: potrebbe ‘rinascere’(di nuovo) sulla seconda rete. Leone non esclude inoltre la promozione di Fabio Fazio sull’ammiraglia Rai.

    In una lunga intervista a La Repubblica Giancarlo Leone ha rivelato che ‘Ballando con le stelle tornerà a fine 2013’. Con buona pace dunque di Milly Carlucci che, preoccupata dalla possibile cancellazione, si era già portata avanti sbandierando il successo del suo show del sabato sera in un articolo a firma di Chiara Maffioletti sul Corriere della Sera.

    Siamo il più grande successo di Rai1 tra le trasmissioni seriali. Abbiamo mantenuto lo stesso numero di spettatori dell’anno scorso. Nell’era del digitale tutte le prime serate sono scese sotto il 20% di share: noi no. Siamo il programma con televoto che fa di gran lunga più incassi, abbiamo venduto pubblicità e telepromozioni a scatola chiusa, aveva dichiarato capitan Milly nel tentativo di difendere il suo talent vip e dimostrare che gode di ottima salute (tant’è che le è stato chiesto di condurre per altre sei puntate anche lo spin-off Ballando con te).

    E in effetti i dati le danno ragione visto che, come vi abbiamo riportato oggi, Ballando è il terzo programma più visto di Rai Uno dopo il 62esimo Festival di Sanremo e ilpiùgrandespettacolodopoilweekend di Fiorello.

    Leone ha poi rivelato che la rete e la Direzione Generale si pronunceranno a breve anche sul futuro dell’Isola dei Famosi, anticipando inoltre che la tentazione di cercare nuovi format è forte e sono già al vaglio alcune proposte: ‘Rai2 farà un adventure reality senza studio e conduttore, montato in esterna. Speriamo di proporre The Voice, il talent musicale, l’anno prossimo. Vista la contrazione dei ricavi pubblicitari siamo stati costretti a fare dei tagli’.

    La volontà, chiara e inequivocabile, del capo della Direzione Intrattenimento Rai è provare a ringiovanire il pubblico della tv di stato con show nuovi di zecca: Tranne la Clerici confermata al sabato con Ti lascio una canzone, gli altri programmi saranno nuovi.

    In autunno su Rai1 arriverà Vanessa Incontrada con uno show comico. Useremo il Teatro delle Vittorie per la rinascita del one man show, una serie di pezzi unici sul modello di Studio Uno con uomini di tv, cinema, teatro e volti nuovi. Il titolo di lavoro è ‘Stasera con…’.

    E così entro la fine dell’anno saranno ben sei i nuovi programmi lanciati tra Rai1 e Rai2. Senza contare, poi, che a Leone piacerebbe portare su Rai Uno Fabio Fazio, riavere Paolo Bonolis in squadra e realizzare un’idea interessante, una sorta di talent, di Raffaella Carrà (che al momento non è prevista in autunno). A quanto pare le idee non mancano, speriamo solo che siano quelle giuste. Secondo voi con lo stop di Ballando e il via libera a The Voice si va nella direzione giusta?

    662

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI