Rai: contratti ok per Floris e Fazio, problemi ‘legali’ per la Gabanelli

Rai: contratti ok per Floris e Fazio, problemi ‘legali’ per la Gabanelli

Accordo trovato tra Rai, Floris e Fazio, problemi invece per la Gabanelli, cui la Rai vuole tagliare la tutela legale

da in Ballarò, Che tempo che fa, Fabio Fazio, milena-gabanelli, Rai, Rai 3, Vieni via con me, giovanni-floris, report
Ultimo aggiornamento:

    gabanelli contratto2011 Rai

    Trovato un accordo sui contratti di Giovanni Floris e Fabio Fazio, che quindi torneranno nell’Autunno 2011 della Rai con Ballarò e Che Tempo che Fa: lo annuncia l’agente dei due conduttori, Beppe Caschetto, che precisa che ora debbono essere approvati e ratificati rispettivamente dal CdA Rai e dal Dg Lorenza Lei. Problemi, invece, per il rinnovo del contratto di Milena Gabanelli, che ha parlato di “una bozza di contratto irricevibile perché non prevede una adeguata tutela legale” e ne ha chiesto la revisione.

    La questione della tutela legale della redazione di Report è una questione che angustia da tempo i rapporti tra la Gabanelli e la Rai. “La bozza prevede che se le cose vanno bene l’azienda condivide i successi, se vanno male scarica le responsabilità sul programma” dice la giornalista, evocando una situazione analoga risalente a un paio di anni fa, quando la Rai cercò di ‘limitare’ l’impegno economico per la tutela legale del programma, mettendone a rischio la partenza. Se è vero che Report è spesso al centro di lunghe vicende giudiziarie, è anche vero che Report ha sempre vinto tutte le cause, come ricordò anche la Gabanelli in un elenco presentato a Vieni Via Con Me.

    In attesa che si sblocchi la questione Gabanelli, Fazio e Floris – finora i più papabili a un trasferimento a La7 – restano in Rai. Non ci sono dettagli sui compensi, a quanto pare in linea con i contratti precedenti: del resto Fazio aveva sottolineato nei giorni scorsi come le remore a una firma fossero legate non ai soldi, ma alle garanzie di libertà editoriale. Per lui, comunque, si parla di un compenso di 2,5 milioni di euro, una cifra che richiede l’autorizzazione del CdA. In ogni caso se il ritorno di Che Tempo che Fa pare ormai certo, molto probabilmente la seconda edizione di Vieni Via con Me non vedrà la luce su RaiTre.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BallaròChe tempo che faFabio Faziomilena-gabanelliRaiRai 3Vieni via con megiovanni-florisreport Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI