Rai, Andrea Montanari: chi è il nuovo direttore del Tg1

E' Andrea Montanari il nuovo direttore del Tg1: il giornalista è subentrato a Mario Orfeo, divenuto da pochi giorni direttore generale Rai. Montanari vanta una lunga carriera nell'Azienda di Viale Mazzini, con la quale ha stretto un rapporto professionale nel 1991 diventando redattore presso il Giornale Radio 2.

da , il

    Rai, Andrea Montanari: chi è il nuovo direttore del Tg1

    Chi è il giornalista Rai Andrea Montanari, nonché nuovo direttore del Tg1? E’ tempo di cambiamenti per l’Azienda di Viale Mazzini che vede succedere a Mario Orfeo, divenuto pochi giorni fa direttore generale Rai, Andrea Montanari: il giornalista vanta una lunga esperienza nel servizio pubblico, cominciata nel 1991 e proseguita nel tempo. Ed ora, come se la caverà in queste nuove vesti?

    Giornalista professionista dal 1990, Andrea Montanari entra in Rai come redattore presso il Giornale Radio 2 per poi arrivare al Tg1 in qualità di cronista parlamentare e, successivamente, inviato al seguito del Presidente del Consiglio dei Ministri. Il 15 giugno 2017 è stato confermato nuovo direttore generale del Tg1 dal Cda in sostituzione a Mario Orfeo.

    Chi è Andrea Montanari, il nuovo direttore del Tg1?

    Svelato il nuovo direttore del Tg1, ma chi è Andrea Montanari? Il giornalista appartenente alla classe 1958 ha approdato in Rai diventando in un primo momento redattore presso il Giornale Radio 2 e, dopo circa tre anni, venendo nominato Caposervizio nell’ambito della redazione Politico Parlamentare del Giornale Radio: ha anche condotto il programma ‘Radio anch’io’.

    Inizia così la lunga carriera nell’Azienda pubblica: nel 2001 Montanari entra nell’ambito redazionale del Telegiornale 1, diventa Vicecaporedattore e gli viene affidata la responsabilità della redazione con il riconoscimento della qualifica di Caporedattore.

    Nel gennaio del 2013 viene nominato vicedirettore del Tg1 e responsabile dell’edizione delle 20.00 con l’affidamento di alcune edizioni straordinarie del Tg1, tra cui alcune ritraenti recenti attacchi terroristici come l’attacco al Bataclan di Parigi lo scorso 13 novembre 2016 o la strage di Monaco di Baviera.

    Andrea Montanari rimane ad occuparsi di tematiche politiche ed istituzionali presso il Tg1 e, nel frattempo, segue con attenzione la realizzazione del nuovo studio digitale.

    Andrea Montanari: il successore di Mario Orfeo

    Andrea Montanari è il nuovo direttore del Tg1, successore di Mario Orfeo che, nei giorni scorsi, è stato nominato direttore generale Rai in sostituzione di Antonio Campo Dall’Orto, dimessosi dopo la disapprovazione del suo piano informazione da parte del Consiglio di Amministrazione.

    Stretto collaboratore di Orfeo nel corso della sua direzione, Andrea Montanari è stato designato direttore su indicazione del precedente, il quale ha raccolto il consenso dei consiglieri: viene così segnato per il giornalista un nuovo ritorno al Tg1 ma, questa volta… nel massimo ruolo apicale.