Rai 5, ecco il nuovo canale free del digitale terrestre Rai

Rai 5, ecco il nuovo canale free del digitale terrestre Rai

Presentato il primo palinsesto di Rai 5, nuovo canale free del digitale terrestre Rai, al via il 26 novembre

da in Digitale Terrestre, Rai, Rai 5
Ultimo aggiornamento:

    rai5 logo

    Debutta tra 10 giorni Rai 5, nuovo canale free del digitale terrestre Rai: in concomitanza con lo switch-off a Milano e in Lombardia, il prossimo 26 novembre, la Rai spegne Rai Extra e lascia spazio a un nuovo spazio dedicato alla cultura e all’intrattenimento di ‘qualità. Diamo un’occhiata all’offerta di questo nuovo canale destinato a soddisfare i palati più ‘esigenti’, sempre maltrattati dalla tv generalista.

    Musica, teatro, Made in Italy, arte, danza: queste le principali pietanze del menu di Rai 5, nuovo canale del dtt gratis Rai già annunciato da qualche anno e finalmente pronto al debutto. “Pensato per un pubblico moderno, dinamico, attivo, sempre alla ricerca di informazioni, si occuperà di tanti argomenti e li racconterà attraverso vari generi e altrettanti testimoni“: così la Rai lancia presenta al pubblico il suo ultimo nato, che si prefigge di far ritrovare il gusto della ‘divagazione sul tema’, lusso soffocato dai tempi convulsi e dall’offerta ‘commerciale’ delle reti generaliste.

    Rai 5, inoltre, promette non solo di trattare argomenti solitamente estranei al palinsesto delle reti canoniche di Viale Mazzini, ma anche di offrire un nuovo taglio narrativo: “Reportage, documentari, magazine, speciali e programmi dal taglio entertainment, rubriche che si occuperanno di viaggi e territori, di moda e di spettacolo, ma anche di architettura e letteratura in una chiave non consueta e mai scontata” si legge nel comunicato stampa diffuso dalla Rai. Un palinsesto che vede un prime time differenziato ed eterogeneo, affidato a vari testimoni: da Renzo Arbore, che si racconterà attraverso il suo best of e offrirà una panoramica sulla musica d’autore insieme a Elio e le Storie Tese (a proposito, Rai 5 offrirà in replica il suo nuovo programma, ora su Rai International), a Gualtiero Marchesi, che accompagnerà i telespettatori in un viaggio nella gastronomia italiana.

    Inevitabile affidare a Philippe Daverio la scoperta delle meraviglie artistiche del nostro Paese, mentre tocca a un volto noto di Amici, Kledi Kadiu, introdurre il pubblico nel mondo della danza: una scelta che strizza l’occhio al pubblico più giovane, sempre più avvezzo ai tour aller e ai pas de deux.

    Ma non sono solo loro i volti nuovi di Rai 5: vanno aggiunti quelli di Benedetta Mazzini – commentatrice di X Factor – cui è affidata ‘l’esplorazione’ dell’Africa e delle sue mille culture, e di Omar Pedrini, che si occuperà della musica pop e rock proponendo concerti di musica leggera, documentari su grandi artisti del nostro tempo e appuntamenti speciali dedicati a miti del panorama musicale in occasione di ricorrenze particolari. A Gregorio Paolini, infine, un rotocalco dedicato alla moda, al design, all’architettura e in generale alla creatività italiana.
    Il tutto condito da film d’autore e pièce teatrali: un’altra tv è possibile, sperando che le solite difficoltà legate al passaggio al digitale terrestre lascino il passo a una diffusione limpida e omogena del segnale.

    537

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Digitale TerrestreRaiRai 5