Rai 4: al via Rome, Band of Brothers e Boardwalk Empire per una serata targata HBO

Rai 4: al via Rome, Band of Brothers e Boardwalk Empire per una serata targata HBO

Con Rome, Band of Brothers e Boardwalk Empire arriva su Rai 4 la serata Hbo dedicata alla Golden Age della tv americana

    rai4 golden age

    Rome, Band of Brothers e Boardwalk Empire: su Rai 4 arriva la serata HBO che celebra la golden age degli Anni Duemila della televisione americana con la rivisitazione di tre generi classici e popolari del grande schermo: peplum, kolossal bellico ed epopea gangster. Proprio così: l’esaltazione della grandezza dell’America da parte di Hollywood è passata anche attraverso la rievocazione dell’ascesa e caduta di Roma antica, l’apologia della superiorità di mezzi e ideali dimostrata nella seconda guerra mondiale, e il racconto del lato oscuro di una nazione costruita da immigranti e avventurieri.

    Inaugurata proprio dal canale via cavo americano HBO con serie cult come I Soprano e The Wire, la Golden Age televisiva del Duemila approda da stasera su Rai 4 con una eccezionale serata dedicata a tre pluripremiate produzioni targate HBO che rappresentano tre diverse declinazioni di dramma epico-storico ideate o prodotte da altrettanti maestri del grande schermo.

    Si parte con il doppio appuntamento in prima serata, alle 21:10, di Rome, la costosissima e spettacolare serie internazionale coprodotta da HBO, BBC e Rai Fiction firmata da John Milius, Bruno Heller (creatore di The Mentalist) e William J. Macdonald, ambientata sullo sfondo storico della dittatura di Giulio Cesare e delle successive guerre civili. Trasmessa dal 2005 al 2007, la serie, girata completamente in Italia, racconta il periodo più affascinante e turbolento di Roma antica – quello del passaggio dalla Repubblica all’Impero – accostando storia e finzione, episodi documentati e personaggi inventati, violenze della vita pubblica e segreti del privato quotidiano.

    A seguire, alle 22:50, andrà in onda la miniserie in 10 puntate Band of Brothers, versione televisiva del celebre kolossal bellico di Steven Spielberg Salvate il soldato Ryan del 1998, prodotta tra l’altro dallo stesso regista insieme alla star della pellicola, Tom Hanks.

    Ambientata durante la seconda guerra mondiale la miniserie segue le vicende della Compagnia Easy del Secondo Battaglione, 506º Reggimento di fanteria paracadutista, 101ª Divisione Aviotrasportata dell’esercito degli Stati Uniti, dal loro addestramento a Camp Toccoa alla loro assegnazione al fronte europeo, fino alla fine della guerra.

    Infine alle 23:40 spazio a Boardwalk Empire, la saga gangsteristica basata sul libro ‘Boardwalk Empire: The Birth, High Times, and Corruption of Atlantic City’ di Nelson Johnson, ideata da Terence Winter, uno degli sceneggiatori dei Soprano, e coprodotta da Martin Scorsese, considerato un vero maestro del genere. La serie, l’unica tuttora in corso e giunta alla terza stagione, è ambientata nella Atlantic City degli Anni Venti e vede protagonista Steve Buscemi nei panni di Enoch ‘Nucky’ Thompson, un furbo uomo d’affari che con l’aiuto del giovane e ambizioso reduce di guerra Jimmy Darmody (Michael Pitt) approfitterà del proibizionismo per commercializzare alcool illegale. Nel cast anche Michael Shannon nel ruolo dell’agente speciale dell’Fbi Nelson Van Alden e Kelly MacDonald nei panni di Margaret Schroeder.

    L’appuntamento con la serata HBO è per tutti i giovedì dalle 21:10 su Rai 4.

    541