Raffaella Carrà smentisce la depressione: “Solo una vecchia foto”

Raffaella Carrà replica ai sospetti di depressione avanzati da una trasmissione tv spagnola che ha mostrato una sua foto particolarmente ingenerosa: "Quella foto è vecchia; stavo andando in pescheria!" ha spiegato la sempreverde Raffa

da , il

    Torniamo sul curioso affaire Carrà per riportarvi, come è giusto che sia, la secca replica di Raffaella Carrà alle inisnuazioni avanzate qualche giorno fa da una trasmissione spagnola, La Noria, che la voleva stanca e depressa. A testimonianza della propria tesi lo show di Telecinco ha mostrato una foto davvero orribile che ritrae una Raffa trascurata e irriconoscibile. Ma dopo l’accorata difesa di Carmen Russo, di cui vi abbiamo dato conto ieri, scende in campo direttamente Raffa, tenace e combattiva come sempre. “Quella foto è di 6, 7 anni fa. Ero all’Argentario e andavo in pescheria: non ho badato troppo alla messa in piega!” ha detto la Carrà: ecco svelato l’arcano.

    Che Raffaella Carrà non sia tipo da depressione lo dimostra non solo la sua lunga carriera, che la vede da decenni sulla cresta dell’onda, ma lo testimonia il suo carattere da vera emiliana. All’indomani del ‘caso depressione’ aperto da una trasmissione spagnola che ha mostrato una sua foto davvero ingenerosa, la Raffa nazionale non si è tirata indietro e ha affrontato i giornalisti che l’hanno contattata per avere spiegazioni con il suo solito piglio.

    Quella foto risale a sei/sette anni fa: ero all’Argentario e stavo andando in pescheria; non ho certo badato alla messa in piega” dice subito Raffaella che rivela anche che non si tratta di un’immgine inedita: “Era stata già pubblicata – ha infatti aggiunto – e aveva anche allora suscitato le stesse ridicole illazioni. In seguito mi è stato riferito che una donna mi ha seguita lungo il tragitto, continuando a scattare foto col cellulare. Mi spiace, forse deluderò gli amanti del gossip, ma io mi sento una meraviglia e tra poco potranno vedermi in nuovi spot pubblicitari”.

    E in effetti Raffaella è in tv già da qualche giorno per sostenere un’organizzazione di adozioni a distanza, tema che le è da sempre particolarmente caro. Che bello sapere che Raffaella è sempre attiva e combattiva, anche se la tv italiana, su tutte la Rai, non si è mostrata proprio generosa nei suoi confronti negli ultimi anni. Un’ingratitudine bella e buona.