Quentin Tarantino vs Heroes

Quentin Tarantino vs Heroes

Secondo il Sun, il regista ha detto “I produttori hanno cercato di farmi dirigere un episodio ma io non ho mai visto quel ca…volo di show! Che ca…volo è Heroes?”

    tarantino

    Tranquilli, non ce l’ha solo con il cinema italiano: il regista Quentin Tarantino avrebbe infatti rifiutato più volte di dirigere un episodio di Heroes, ammettendo di non aver mai guardato nemmeno un episodio della serie la serie. Ipse dixit (secondo il quotidiano britannico Sun), “I produttori hanno cercato di farmi dirigere un episodio ma io non ho mai visto quel ca…volo di show! Che ca…volo è Heroes?”.

    Al regista, che non è nuovo a richieste da parte di produttori di serie tv (ha recitato in Alias e diretto episodi di CSI Las Vegas e ER), andrebbe probabilmente spiegato che “Heroes” (la cui seconda stagione ripartirà negli Usa il 24 settembre) è uno dei programmi di punta della NBC, e parla di un gruppo di persone che sviluppano superpoteri tipo “The X-Men”; per la serie ‘questa sconosciuta’, Heroes ha ottenuto una nomination agli Emmy nella categoria “Serie drammatiche”. I detrattori del regista, per la cronaca, sottolineano come, stante il mega-flop di Grindhouse, è un bene che Tarantino abbia rifiutato l’offerta dei produttori, che pare stiano cercando di reclutare i migliori registi sulla piazza per lo spin-off della serie (Kevin Smith è già stato coinvolto in Heroes: Origins).

    271

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI