Quattro attori per “Dollhouse”

Quattro attori per “Dollhouse”

Saranno Tahmoh Penikett (”Battlestar Galactica”), Fran Kranz (”Welcome to the Captain”), Dichen Lachman e Enver Gjokaj i (o alcuni dei) protagonisti di “Dollhouse”, nuova serie sci-fi commissionata dalla Fox a Joss Whedon

    dushku whedon

    Saranno Tahmoh Penikett (“Battlestar Galactica”), Fran Kranz (“Welcome to the Captain”), Dichen Lachman e Enver Gjokaj i (o alcuni dei) protagonisti di “Dollhouse“, nuova serie sci-fi commissionata dalla Fox a Joss Whedon.

    I quattro attori si uniscono così a Eliza Dushku, già scritturata nel ruolo di protagonista per i sette episodi che la rete ha commissionato poco prima dello sciopero: come abbiamo scritto, la serie sarà incentrata su Echo (la Dushku), membro di un gruppo di uomini e donne (Doll) cui sono stati impressi differenti personalità e assegnati a diversi compiti. Quando non sono in servizio, le persone di questo gruppo non ricordano nulla, e vivono nel laboratorio/dormitorio chiamato Dollhouse (casa di bambole): un giorno Echo comincerà a ricordare qualcosa, e tenterà di scoprire di più sul suo passato. Penikett sarà un agente dell’FBI di nome Paul Smith, ossessionato dalla ‘leggenda’ di Dollhouse e ‘innamorato’ di Echo.

    Kranz sarà invece Topher Brink, un genio ventenne responsabile della personalità delle bambole. Lachman sarà Sierra, una bambola come Echo e sua amica, che ha tutte le personalità del mondo…tranne la sua. Gjokaj, infine, sarà Victor, sempre bambola e amico di Echo che da inattivo è un bambinone, mentre quando è attivo ha una personalità che ‘spazia’ da Errol Flynn ad un giovane DeNiro.

    290