Pushing Daisies, stoppata la produzione

Stoppata la produzione di Pushing Daisies, la serie rischia la cancellazione dopo i 13 episodi della seconda stagione

da , il

    In lingua inglese l’espressione “I don’t wanna pushing daisies!” significa “non voglio mica morire!“; purtroppo, secondo rumors sempre più consistenti, sarà questa la fine che farà Pushing Daisies, serie amata dalla critica e dal (poco) pubblico.

    Secondo numerose fonti ‘familiari’ con la situazione, la ABC avrebbe deciso di non produrre più episodi della serie: la notizia, già emersa nei giorni scorsi, si è diffusa con forza a cominciare da martedì mattina, tanto che la stessa rete è dovuta intervenire per rassicurare tutti che la sorte dello show non è ancora stata decisa.

    Ieri mattina, intanto, la produzione dei tredici episodi sin qui ordinati è stata terminata, ed è vero che la ABC potrebbe esercitare un’opzione con il cast e la crew per una terza stagione che sarebbe massicciamente promossa dalla rete, ma un piano simile costa e la Warner Bros. TV, produttrice della serie, ha rifiutato di commentare se un simile progetto sia stato discusso.

    Proprio la promozione messa in piedi dalla ABC l’anno scorso aveva garantito alla premiere di Pushing Daisies un’exploit oltre le aspettative, e per quanto gli ascolti del primo episodio non si fossero più ripetuti, la serie era stata rinnovata per una stagione completa.

    Peccato che poi sia arrivato lo sciopero degli sceneggiatori, e la decisione della rete di non ricominciare la produzione della serie in primavera, finita la protesta: i telespettatori americani hanno così dovuto aspettare 9 mesi per vedere il continuo della prima poi diventata seconda stagione, e nonostante una campagna promozionale sempre in grande stile, il botto della series premiere non si è più ripetuto.

    Bryan Fuller, in predicato di passare ad Heroes se Pushing Daisies verrà cancellata, ha già comunque fatto sapere che è sua intenzione dare un degno finale alla serie, “via fumetto. L’idea sarebbe di chiarire tutte le questioni rimaste in sospeso in una serie di fumetti, e spero che gli sceneggiatori si uniranno al progetto per gratificare i fan e noi stessi, finendo di raccontare una storia che amiamo”.

    Quanto alla messa in onda italiana, Joi (Premium Gallery del digitale terrestre Mediaset) propone la prima stagione di Pushing Daisies in prima serata a partire dallo scorso 8 ottobre; la serie debutterà prossimamente anche su Italia 1, mentre la messa in onda della seconda stagione è prevista, sempre su Joi, a partire dall’aprile 2009.