Puntata di Matrix di giovedì 16 febbraio 2012, Alessio Vinci e la crisi greca

Puntata di Matrix di giovedì 16 febbraio 2012, Alessio Vinci e la crisi greca

Nella puntata di Matrix di giovedì 16 febbraio 2012, Alessio Vinci porterà la crisi greca in diretta sul palco del suo programma, con testimonianze di famiglie in difficoltà

    Trasmissione "Matrix"

    Alessio Vinci affronta lo scottante e attualissimo tema della crisi greca in occasione della puntata del suo programma Matrix, in onda questa sera su Canale 5. Per lo show di giovedì 16 febbraio, che comincerà alle ore 21.15 (salvo ritardi di Striscia la Notizia!), il giornalista Mediaset ha deciso di proporre ai suoi telespettatori un argomento che è, purtroppo, protagonista delle notizie di cronaca europea degli ultimi tempi. Matrix andrà in onda in diretta da Piazza Syntagma, dove proprio nei giorni scorsi si sono tenuti feroci scontri della popolazione esasperata dalla situazione.

    Alessio Vinci, dopo aver ospitato a Matrix il presidente del consiglio Mario Monti, che ha spiegato agli italiani quali saranno le prossime mosse del suo governo per tentare di evitare il collasso economico nel nostro paese, continua a parlare della profonda crisi che ha colpito l’Europa, Italia compresa. Questa volta, però, si parla della Grecia.

    Alessio Vinci affronterà sul campo la crisi della Grecia, tentando di riuscire a contenere il carrozzone del Festival di Sanremo 2012. In scena verranno portate delle storie vere, con immagini e racconti di persone che sono state colpite duramente dalla crisi. Migliaia di famiglia che all’improvviso si sono ritrovate in mezzo ad una strada, senza più un lavoro!

    Ma oltre ai racconti delle famiglie che si trovano in difficoltà, Alessio Vinci racconterà anche delle proteste degli Indignados greci che hanno messo a ferro e fuoco (e non solamente in senso figurato) la città di Atene. Ospiti della serata, il giornalista del Corriere della Sera, Federico Fubini, mentre a Roma, nello studio del programma televisivo, ci sarà l’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremonti.

    346