Psych, nella sesta stagione un secondo omaggio a Twin Peaks?

Psych, nella sesta stagione un secondo omaggio a Twin Peaks?

Nella sua sesta stagione, Psych potrebbe riomaggiare Twin Peaks con un secondo episodio tributo: non è chiaro quando questo potrebbe andare in onda e come sarà strutturato ma se lo dice Dulé Hill

da in Interviste, Psych, Serie Tv, Serie TV Americane, Twin Peaks, Usa-Network
Ultimo aggiornamento:

    Nella sesta stagione, Psych potrebbe riomaggiare Twin Peaks con un secondo episodio tributo dedicato alla serie di David Lynch: non è chiaro quando questo potrebbe andare in onda e come sarà strutturato, ma in un’intervista ad EW.com è stato Dulé Hill ad anticipare che “potremmo avere un secondo episodio revival, so che James Roday ci sta pensando, e so che ne ha parlato con Steve Frank. Speriamo di riuscire a farcela ancora una volta“.

    Dual Spires, l’episodio della quinta stagione di Psych dedicato a Twin Peaks è stato in linea con i numeri della serie (circa 3.5 milioni di telespettatori) ma ha fatto molto parlare di sé, e più o meno a breve potrebbe essere seguito da un sequel. Parlando ad Entertainment Weekly, Dulé Hill ha spiegato che James Roday (grande fan di Twin Peaks che ha chiamato tutti gli ex disponibili ad omaggiare l’immortale serie di David Lynch) e il creatore Steve Franks stanno pensando ad un sequel, anche grazie alla disponibilità dei membri del cast di Twin Peaks “che sono letteralmente impazziti per quell’episodio.

    Ed in effetti in Dual Spires noi fan di Twin Peaks abbiamo avuto di che bearci, tra gufi, cibo genuino di tavole calde, nomi dei personaggi anagrammati e tanti altri riferimenti più o meno grandi (Twin Peaks/Dual Spires, la veterinaria interpretata da Sheryl Lee costretta a sollevare il telo di plastica che copre i cadaveri…).

    Nell’episodio abbiamo fatto la conoscenza di Donna Gooden (Sheryl Lee), lo sceriffo Andrew Jackson (Lenny Von Dohlen), Robert e Michelle Barker (Dana Ashbrook e Robyn Lively), proprietari della tavola calda locale, la misteriosa signora del ceppo (Catherine Coulson) e l’enigmatica bellezza Maudette Hornsby (Sherilyn Fenn). Ray Wise – già apparso in Psych prima dell’omaggio – ha ripreso il ruolo di padre Westley, mentre la cantante Julee Cruise, la voce della colonna sonora di “Twin Peaks”, ha cantato una versione speciale della sigla di Psych.


    Ora come ora il progetto di un secondo tributo a Twin Peaks nella sesta stagione di Psych è solo un’idea, e non è chiaro se in futuro rivedremo personaggi già conosciuti o altri nuovi, ma di sicuro ci farebbe piacere rivedere un secondo capitolo di “Twin Psych”.

    433

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntervistePsychSerie TvSerie TV AmericaneTwin PeaksUsa-Network