Psych, Burn Notice, V, 30 Rock: le novità

Psych, Burn Notice, V, 30 rock, eva longoria, Britney spears, serie tv americane, documentario: le novità

da , il

    psych burn notice

    Buone notizie per i fan di Psych e Burn Notice, visto che USA Network ha rinnovato le due serie rispettivamente per una quarta e terza stagione, tutte e due da 16 episodi. Dopo il rinnovo di In Plain Sight, l’unica serie di Usa a rimanere in sospeso è Monk, con i vertici della rete che hanno spiegato come “ci piacerebbe avere un’ottava stagione di Monk, ne stiamo parlando e faremo un annuncio quando i tempi saranno maturi”.

    Remake degli anni ’80 per la ABC, che sta realizzando il rifacimento di “V”, miniserie in cui lucertole aliene ‘visitavano’ la Terra: ad occuparsi del progetto sarà Scott Peters, già sceneggiatore di The 4400: “Quando parlo di V, tutti si ricordano della serie, e anche se non volevo fare più progetti di fantascienza, ma questo era troppo grande per poterlo passare”. La ‘nuova’ serie dovrebbbe essere incentrata su Erica Evans, agente della sicurezza nazionale che dovrà combattere e con gli alieni e con suo figlio problematico.

    Niente più 30 Rock per le due Gossip Girl Blake Lively e Leighton Meester: secondo Ausiello le due, che sarebbero dovute apparire in un flashback nel ruolo di due compagne di classe di Liz Lemon, sono state ‘cancellate’ per motivi logistici.

    Dalle Casalinghe Disperate a Project Runaway: Eva Longoria sarà la giurata di una delle puntate della sesta stagione del reality in cui dodici designer di moda sfogano la loro creatività sotto l’occhio attento di una severa giuria. Secondo il New York Post, nello show potrebbe apparire anche Lindsay Lohan.

    E chiudiamo, infine, con Britney Spears, con MTV americana che trasmetterà, il 30 novembre, “Britney: For the Record“, un documentario sui giorni più bui della cantante, una sessione del suo ultimo album, “Circus”, ed il ‘backstage’ della preparazione per gli ultimi, vittoriosi, MTV Video Music Awards.

    Secondo un portavoce, “non ci sono argomenti off limits durante le interviste“; in una delle clip promozionali, si vede Britney dire: “Mi sono seduta e ho guardato alla mia vita, e mi sono detta: ‘Cosa diavolo stavo pensando?’. Ne ho passate molte negli ultimi due o tre anni, ma un sacco di gente non lo sa“.

    Il documentario andrà in onda due giorni prima dell’uscita di Circus, prevista il 2 dicembre: attualmente, per radio, gira invece il singolo “Womanizer”, che ha debuttato questa settimana al n. 26 della “Mainstream Top 40 chart”, al numero 96 della “Billboard Hot 100″ e che è salito di 12 posizioni nella “Pop 100″.