Private Practice, le anticipazioni della quinta stagione (foto e video)

Private Practice, le anticipazioni della quinta stagione

da , il

    La quinta stagione di Private Practice ha debuttato ieri sera su ABC, ma cosa ci aspetta dallo show? Negli episodi finali della quarta stagione il mondo dell’Oceanside Wellness era stato a dir poco sconvolto, con molti cambiamenti nella vita di Addison, Sam, Violet, Peter e compagnia cantante… e leggete oltre – attenzione agli spoiler, però – per sapere quali sono le storyline di Private Practice 5! Altrimenti ci si vede stasera intorno alle 19 per sapere come PP ha debuttato negli Usa!

    Alla fine della quarta stagione di Private Practice, l’Oceanside Wellness era stata sciolta per disaccordi tra i dottori su come comportarsi dopo la lettera della commissione medica che indagava non solo Violet (denunciata da Katie, la donna che ha cercato di ucciderla per violazione del segreto professionale) ma su tutto l’operato dei dottori: Addison avrebbe dovuto volare alle Fiji con un uomo misterioso (Benjamin Bratt) salvo poi ritentare l’avventura con Sam e una rifondazione della clinica, Violet ha fatto un lungo tour per presentare un libro e Peter aveva avuto un attacco di cuore di fronte al piccolo Lucas.

    Ieri sera – grazie alla premiere della quinta stagione di Private Practice – i telespettatori americani hanno scoperto il destino di Pete, anche se (scherzando?) Taye Diggs ha fatto riferimento a Denny Duquette per spiegare che in ogni caso a Shonda Rhimes piacciono i fantasmi, mentre Amy Brenneman ha sottolineato che “sebbene Violet sia molto presa da questa relazione, lo spettro della mortalità renderà Pete molto onesto sui suoi sentimenti, compresa la rabbia, molta, che non ha espresso prima“. Non è chiaro se Pete darà la colpa a Violet per il suo malore, ma sebbene “Sam e Cooper diranno al mio personaggio che non è stata colpa mia, io – ha spiegato l’attrice – mi sento un po’ colpevole“, anche perché pare che Violet saprà dell’infarto di Pete (che pare quest’anno avrà un forte avvicinamento, in senso buono, a Charlotte) solo molto dopo che è avvenuto.

    Peraltro Violet – cui è stata revocata la licenza da strizzacervelli – dovrà capire cosa fare della sua vita: “Sia io che Shonda siamo mamme lavoratrici – ha detto la Brenneman – e stiamo male sia lontane dal lavoro che dai nostri figli“. La radiazione di Violet avrà effetti anche su Sheldon, costretto a prendere in carico molti dei suoi pazienti: “Non avremo le stesse opinioni ma io non potrò fare nulla – anticipa l’attrice – e questo mi renderà triste“.

    Le cose non andranno bene neanche per Amelia, che entrerà in una spirale discendente dopo aver perso i privilegi di medico del St. Ambrose, “ma considerando quanto Amelia ha aiutato Charlotte – ha detto Kadee StriklandCharlotte si preoccuperà per lei“, non ultimo perché è stata proprio Charlotte a toglierle la possibilità di operare dopo aver scoperto che la sorella di Derek ha ricominciato a bere. Sarà sviluppata inoltre l’amicizia tra Amelia e Addison, ma anche quella di Addison con Violet.

    Per aggiungere dramma a dramma – sennò non sarebbe Private Practice – nonostante il riavvicinamento nel season finale scorso, continuerà il dramma Addison/Sam, lei vuole un figlio e lui no, “ma i due – ha anticipato Kate Walsh – tenteranno di far funzionare la cosa a prescindere dai loro voleri divergenti, cosa che causerà delle frizioni“. La coppia AddiSam non sarà l’unica a doversi confrontare con l’idea dei figli, a parti invertite – lui vuole un figlio, lei no – ne parleranno anche Cooper e Charlotte.

    Molte le new entry nel cast della quinta stagione, oltre al già visto Benjamin Bratt (un dottore specializzato nella fecondazione in vitro che potrebbe lavorare a stretto contatto con i nostri dottori creando delle frizioni tra Sam e Addi; peraltro i due uomini diventeranno amici sul campo di basket, mentre Addison continuerà a vedere la sua terapista), arriverà anche A.J. Langer (My So-Called Life, Eyes), una donna che avrà dei collegamenti con uno dei protagonisti (forse Cooper).