Private Practice, da stasera su RaiDue (foto+video)

Private Practice, da stasera su RaiDue (foto+video)

con doppio episodio fa il suo debutto stasera su rai due la serie tv medica private practice, spin off del telefilm americano grey's anatomy

    Debutta stasera su Rai Due alle 21.05 l’attesissima prima stagione di Private Practice, spin-off tratto dalla famosa serie tv medical Grey’s Anatomy e incentrato sull’amata dottoressa Addison Montgomery, interpretata da Kate Walsh.

    Dopo i fortunati abbonati di Sky che possono godersi in anteprima tutte le novità provenienti dall’America in fatto di serie tv, da stasera anche i telespettatori della tv analogica in chiaro potranno seguire le nuove vicende di Addison Forbes Montgomery, il sexy chirurgo neonatale che nel corso della terza stagione di Grey’s Anatomy ha deciso di lasciare il Seattle Grace Hospital per trasferirsi nella clinica privata Oceanside Wellness Group di Los Angeles.



    La prima stagione di Private Practice, composta da soli 9 episodi – per via dello sciopero degli sceneggiatori che l’anno scorso bloccò diverse serie tv americane –, andrà in onda ogni martedì alle 21.05 su Rai Due e si comincia stasera con le prime due puntate, delle quali abbiamo avuto un assaggio negli episodi 3 e 4 della terza serie del telefilm madre intitolati “L’altro lato della nostra vita” (che in gergo tecnico si chiamano back-door pilot).



    La dottoressa Montgomery dopo aver tentato invano di riconquistare il suo ex marito, il dottor Derek “Stranamore” Shepard (Patrick Dempsey), e considerati i non facili rapporti con gli specializzandi del Seattle Hospital, decide di voltare pagina e cambiare aria traslocando nella calda California e andando a vivere a casa della sua amica Naomi Bennett (Audra McDonald). L’ambientamento alla Oceanside Wellness non sarà facile anche perché Addison scopre subito di essere approdata in questa clinica privata per volontà di Naomi e non dei nuovi colleghi di lavoro, che anzi al primo impatto si mostrano un po’ infastiditi per il suo arrivo, sentito da molti come una minaccia. Pian piano però con la sua intelligenza e simpatia riuscirà a farsi accettare dal gruppo.

    Tra i suoi nuovi partner di lavoro ci sono il pediatra farfallone Cooper Freedman (Paul Adelstein, Prison Break), la psicologa Violet Turner (Amy Brenneman, la ex Giudice Amy), l’internista Sam Bennett (Taye Diggs, Will & Grace), ex marito di Naomi, il giovane receptionist William Dell Parker (Chris Lowell) e il dottor Pete Wilder (Tim Daly, The Nine), specialista in medicina alternativa che mette subito gli occhi su Addison.

    Creata da Shonda Rhimes, già mamma di Grey’s Anatomy, la prima stagione di Private Practice è andata in onda in America da settembre a dicembre 2007 sulla ABC ed è stato subito un successo: il debutto della serie infatti è stato seguito da 14 milioni di telespettatori per poi assestarsi su una media di 11 milioni.

    Questi numeri hanno indotto la ABC a produrre una seconda stagione, composta da 22 episodi, attualmente in onda sui teleschermi d’Oltreoceano e seguita ancora da 8 milioni di telespettatori.

    I fan di “Grey’s anatomy”, in attesa che Italia 1 trasmetta i nuovi episodi, possono dunque consolarsi con lo spin-off del loro medical drama preferito e appassionarsi ai casi e alle vicende sentimentali dei protagonisti di Private Practice.



    Foto: Tv Guide

    799