Private Practice 3, prima foto (e spoiler)

Private Practice 3, prima foto (e spoiler)

In colpevolissimo ritardo accontentiamo tutti quei fan che nei giorni scorsi ci hanno chiesto info sulla terza stagione di Private Practice, in particolare su Violet, sulla sua relazione con Peter, ma anche spoiler vari su cosa vedremo in generale a partire da settembre

    In colpevolissimo ritardo accontentiamo tutti quei fan che nei giorni scorsi ci hanno chiesto info sulla terza stagione di Private Practice, in particolare su Violet, sulla sua relazione con Peter, ma anche spoiler vari su cosa vedremo in generale a partire da settembre. In alto, la prima foto dal set di Private Practice 3; nel resto della gallery, foto spoiler dal season finale della seconda stagione.

    La seconda stagione di Private Practice si è conclusa con un cliffhanger, Violet rapita da una paziente fuori di testa che vuole sventrare il personaggio di Amy Brenneman per rubarle il bambino: secondo indiscrezioni, Violet sopravviverà…ma il suo bambino?

    Quello che ha subito le lascerà una ferita che non si rimarginerà per lungo tempo – ha rivelato l’attrice – sopravviverà, ma l’esperienza le lascerà dei brutti ricordi”. Ma il bambino? Dettagli al momento non ce ne sono (anche se Paul Adelstein…continuate a leggere!), ma secondo quanto detto da Shonda Rhimes e dalla stessa attrice, dovremmo scoprirlo abbastanza presto: “La season premiere comincerà 20 minuti dopo la fine della seconda stagione: penso che la cosa più interessante del mettere qualcuno in una determinata situazione è anche far sì che la cosa si risolva il più presto possibile“, ha spiegato la “mamma” della serie.

    Quello che è certo è che per Violet le cose saranno veramente brutte: secondo Tim Daly, “Violet è veramente f*ttuta. Il mio personaggio la ama ancora? Penso che a dispetto di molte difficoltà, molte persone la ameranno, quindi anche Peter“. E Cooper? Secondo l’attrice, “per lui ci sarà un fallout emozionale, io e Coop non saremo più compagni di appartamento almeno per la prima metà della stagione, non ci parleremo per un po’“. Paul Adelstein ha anche rivelato che Coop “tenterà di evitarla, tenterà di evitare di tornare a casa. Le darà molta attenzione, ma al contempo si sentirà in colpa per qualcosa che non riuscirà ad identificare.

    In generale, darà a Violet molto spazio per legare con il suo bambino“.

    E posto che allora baby-Violet potrebbe sopravvivere, chi è il padre di questo benedetto figlio? Secondo Tim Daly, “Sia io che Sheldon potremmo esserne il padre, è certo che qualcuno di noi due sarà molto impegnato“. Criptica anche la Brenneman, che alla domanda “Pete (Tim Daly) o Sheldon (Brian Benben)?” ha risposto “l’ho scoperto ieri e non lo dirò“.

    Le cose non vanno meglio alla Oceanside Wellness Center: “Violet ha subito un grande trauma e deve farci i conti, cosa che influirà anche sugli altri. Naomi ha lasciato. E’ tutto un gran casino“, ha spiegato Tim Daly. Sarà in quest’ottica che si colloca l’arrivo di Chandra Wilson/Miranda Bailey? Secondo Shonda Rhimes, l’arrivo dell’attrice di Grey’s sarà dovuto “ad un interessante intervento che la Bailey dovrà portare avanti“, anche se pare che la dottoressa non mancherà di esprimere le sue opinioni su quello che sta succedendo.

    Esauriti gli argomenti principali, chiudiamo con qualche spoiler vario: Cooper e Charlotte stanno ancora insieme ma (anche alla luce del trauma di Violet) sono più disfunzionali che mai; Naomi avrà molto successo con la sua nuova attività; ci saranno molte scene con Pete e Violet anche riferite ai primi giorni di attività di Pete; continueremo comunque a vedere Sheldon; Addison sarà di nuovo single e almeno a lei toccherà qualche scena comica, in una delle quali potrebbe essere coinvolto un gatto.

    687

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI