Prison Break avrà una quarta stagione? Forse

Secondo Ausiello "Prison Break come lo conosciamo finirà così, per essere rimpiazzato dallo spinoff in preparazione

da , il

    miller prison break

    Lo scorso lunedì sulla Fox è andata in onda l’ultima puntata della terza stagione di Prison Break, una puntata che ci ha lasciato con più interrogativi che risoluzioni (attenzione, seguono spoiler).

    Nella puntata 3×13, The Art of the Deal, Michael cerca vendetta contro Susan, responsabile di aver ucciso Sara; Lincoln e LJ si sono separati dal protagonista; T-Bag ha ucciso (soffocandolo) Lechero ed ha preso il controllo di Sona; le guardie hanno quasi ucciso Sucre per estorcergli informazioni su Michael; Mahone è tornato a fare squadra con La Compagnia, e visto che molte storie non sono state risolte, lo show dovrebbe andare in onda per una quarta stagione. Dovrebbe, appunto, visto che nell’”Angolo della posta di Mike Ausiello” il 13 febbraio, rispondendo ad una domanda il columnist di TV Guide così scriveva: “La terza stagione finirà lunedì prossimo e lo show rimane in dubbio per l’autunno. Le mie previsioni? Prison Break come lo conosciamo finirà così, per essere rimpiazzato dallo spinoff in preparazione. Ma è solo una previsione”. Le previsioni di Ausiello sbagliano raramente, e se comunque il giornalista la scorsa settimana ha detto che “una quarta stagione è vicina”, a rassicurarci arriva Nick Santora, uno degli sceneggiatori della serie: “Una quarta stagione di Prison Break non è ancora stata ordinata, ma le stagioni non sono MAI state ordinate ad inizio anno, quindi non bisogna preoccuparsi molto. Discordo con Ausiello e credo che avremo una quarta stagione. Certo, non posso garantirlo ma sento che accadrà. Non preoccupatevi dei rumors dei giornalisti, se lo show verrà cancellato, ve lo faremo sapere. Ma, come ho detto, non penso accadrà: abbiate fede”.