Concertone Primo Maggio, conduce Sabrina Impacciatore

Concertone Primo Maggio, conduce Sabrina Impacciatore

Sabrina Impacciatore conduce il Concertone del Primo Maggio: è la prima volta che a condurlo c'è una donna

    Sabrina Impacciatore conduce il Concertone del Primo Maggio

    E’ già in moto la macchina organizzativa del Concertone del Primo Maggio, che come sempre si terrà in Piazza San Giovanni a Roma e verrà trasmesso in diretta su RaiTre. Per la prima volta nei 21 anni della storia del Concertone a condurre ci sarà una donna, l’attrice Sabrina Impacciatore, recentemente protagonista di Baciami Ancora. E’ proprio l’anno delle donne: dopo Milly Carlucci a Miss Italia e Antonella Clerici al Festival di Sanremo, tocca alla Impacciatore espugnare una delle roccaforti ‘maschili’, forse quella più ‘insospettabile’.

    Quando mi hanno offerto la conduzione ho accettato senza esitare. Era un sogno. Ma mi sa che ho fatto una cavolata. Posso tornare indietro?“: così Sabrina Impacciatore mostra soddisfazione e terrore per la prova che l’attende, visto che nel passato il Concertone del Primo Maggio ha piegato grandi intrattenitori. Ma ormai è tardi: il direttore artistico Marco Godano ha scelto e ora bisogna darsi da fare perché tutto fili liscio.

    Sul palco con la Impacciatore ci saranno anche Carmen Consoli e Irene Grandi, per una tripletta tutta rosa che vuole rinfrescare l’immagine tv del concerto, dedicato quest’anno al Il colore delle parole, tema ispirato da una poesia di Eduardo De Filippo, col quale si vuole esplorare i testi e colorare un periodo grigio e difficile.


    Tra gli artisti ospite d’onore Vinicio Capossela, che avrà 40 minuti tutti per sé, mentre tra i nomi internazionali sputa per ora quello dello scozzese Paolo Nutini. Il concerto partirà alle 14.50 con un’anteprima condotta da Paolo Belli, di cui saranno protagonisti i vincitori di Primo Maggio Tutto l’Anno 2009/2010, i Bud Spencer Blues Explosion. La diretta Rai inizierà solo alle 16.00 per continuare fino alle 23.10 (unica interruzione il Tg3 delle 19.00) per riprendere in differita alle 23.35: la regia è di Stefano Vicario.

    Ultima notazione per il budget: “Per l’ennesima volta non ne abbiamo uno – ha detto il direttore artistico in conferenza stampa – ma c’è da dire che abbiamo prestazioni artistiche che esulano dagli ordinari cachet: se così non fosse, il valore reale del Primo Maggio sarebbe di 3 milioni di euro“.

    408

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI