Priestley: “Recitare in 90210? Mai dire mai!”

Priestley: “Recitare in 90210? Mai dire mai!”

Prossimamente lo ‘vedremo’ impegnato dietro la macchina da presa in 'Off The Rails' ma…Jason Priestley potrebbe mai riprendere il suo ruolo da Brandon Walsh in 90210? L’attore, lo ricordiamo, è apparso in oltre 200 episodi di Beverly Hills, 9021, serie andata in onda dal 1990 al 2000, e nei giorni scorsi ha confessato di essere ‘aperto’ all’idea di apparire anche nel remake della serie originale attualmente in onda sulla CW

    Jason Priestley

    Prossimamente lo ‘vedremo’ impegnato dietro la macchina da presa in ‘Off The Rails‘, puntata di 90210, ma…Jason Priestley potrebbe mai riprendere il suo ruolo da Brandon Walsh?

    L’attore, lo ricordiamo, è apparso in oltre 200 episodi di Beverly Hills, serie andata in onda dal 1990 al 2000, e nei giorni scorsi ha confessato di essere ‘aperto’ all’idea di apparire anche nel remake della serie originale attualmente in onda sulla CW.

    Mi hanno proposto un paio di idee tempo fa, ha spiegato Priestley, ma non c’era niente che avesse un senso per il ritorno di Brandon. Così mi sono impegnato dietro la macchina da presa, ma, come ho imparato tempo fa, mai dire mai”.

    Insomma, niente di preciso né di nuovo rispetto a quanto dichiarato tempo fa al New York Daily News, quando Priestley aveva spiegato di essere stato contattato per dirigere “alcuni episodi di 90210” e di credere che la sua presenza avrebbe portato “più benefici” dietro che non davanti alla telecamera.


    Brandon Walsh, ha spiegato l’attore, era di quei personaggi che non sarebbe mai apparso all’improvviso senza avere niente da dire/fare, per questo per me non rappresentava una sfida apparire, perché sarei stato fuori contesto“.

    Successivamente, Priestley aveva motivato la sua scelta spiegando che per lui, “non era interessante rifare un vecchio personaggio, ed avendo diretto molti degli episodi dello show originale, ho preferito cimentarmi dietro la macchina da presa“.

    Insomma, anche se “mai dire mai”, i fan di Priestley possono consolarsi comunque con la notizia che il lavoro dietro la macchina da presa è stato così apprezzato che i produttori gli hanno chiesto di tornare per lavorare alla seconda stagione della serie, anche se non è chiaro se solo come regista o anche come sceneggiatore.

    Soprattutto, bisognerà vedere se dopo l’annunciato addio di Jeff Judah e Gabe Sachs, sarà d’accordo Rebecca Sinclair, che nei giorni scorsi ha spiegato di star totalmente ripensando lo show e di essere poco interessata “a scritturare le persone solo come trovata pubblicitaria“.

    Foto: abyss.hubbe.net

    506

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI