Premio Regia Televisiva, televoto con polemiche: Milly Carlucci grida al boicottaggio

Premio Regia Televisiva, televoto con polemiche: Milly Carlucci grida al boicottaggio

Premio Regia Televisiva, il televoto suscita polemiche: Milly Carlucci non ci sta e parla di boicottaggio

    Premio Regia Televisiva: il televoto ha suscitato polemiche, soprattutto nei confronti del programma di Milly Carlucci: Ballando con le Stelle. La presentatrice ha risposto alle accuse e ha addirittura gridato al boicottaggio. L’invettiva contro i detrattori è partita direttamente dal blog ufficiale. Milly Carlucci ha prima ringraziato il pubblico per il contributo che ha apportato alla vittoria del Premio Social Tv. Subito dopo, però, ha raccontato la sua versione dei fatti, chiamando in causa produzioni di alto livello come Amici. Infine, ha minacciato querela contro chi ha insultato lei e il suo programma, magari nascondendosi dietro l’anonimato del web.

    Milly Carlucci ha risposto alle accuse di irregolarità nel voto per il Premio Regia Televisiva. Alcuni, infatti, avevano fatto notare che a fronte di 7mila utenti, Ballando con le Stelle avesse raccolto 40mila voti. Un po strano, vero? Ma secondo la presentatrice ancora più strano sarebbe il rapporto utenti-voti di altre trasmissioni, sulle quali però non è stato detto nulla. Amici, per esempio ha conquistato 117mila tweet da 18mila utenti in poco meno di tre ore.

    Milly Carlucci si è stranita dei tanti commenti negativi che ha ricevuto il suo programma, ipotizzando una campagna di boicottaggio. ‘Ho avvertito chi di dovere e girato tutti gli elementi all’Avvocato Giorgio Assumma, che valuterà se ci sono gli estremi per agire contro tale azione’.

    271

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI