Premio Charlot a Ficarra e Picone

Premio Charlot a Ficarra e Picone

Premio giuria nella categoria cinema per il film "Il 7 e l'8"

    Ficarra e Picone fanno bis: dopo aver vinto lo scorso anno il premio per il
    miglior programma televisivo, quest’anno la giuria di qualità, composta da giornalisti ed esperti del settore, li ha decretati vincitori assoluti per la categoria cinema, grazie al filmIl 7 e l’8“. Oltre a ritirare statuetta dalle mani di Eugenie Chaplin (figlio del grande Charlie), Ficarra e Picone proporranno proprio a Paestum (nell’Arena Archeologica dei Templi) il loro spettacolo teatrale.

    Ideato da Claudio Tortora, il Premio Charlot è andato per anni alla ricerca di giovani talenti in tutta Italia, promuovendo sul territorio regionale iniziative capaci di risvegliare il genere comico. Nel 1995 e nel 1996 il “Premio Charlot” è finito anche in televisione (Rai Tre), con un programma che vedeva la presenza (tra gli altri) di Teo Mammuccari, il Mago Forest, Ale e Franz, Enrico Bertolino, Ficarra e Picone (che erano ancora i Chiamata Urbana Urgente), Dario Vergassola, fino ad attivare (in tempi ‘non sospetti’) una collaborazione con Zelig: proprio nello storico locale meneghino il “Premio” ha svolto alcune delle sue selezioni, ospitando successivamente i vertici del locale (Giancarlo Bozzo e Roberto Bosatra) proprio alla manifestazione di Paestum.

    282