Povia, il videoclip ufficiale di Luca era Gay

E' uscito il videoclip ufficiale di Luca era Gay, presentata al 59mo Festival di Sanremo da Povia

da , il

    Dopo mesi di polemiche, Luca era Gay, la canzone presentata da Povia al 59° Festival di Sanremo, è ormai stata ‘sdoganata’ dal secondo posto ottenuto nella kermesse musicale conclusasi ormai da una settimana. Esce ora il videoclip ufficiale, nel video in alto.

    Se il testo è stato giudicato quantomeno ‘didascalico’, il videoclip che lo accompagna non è da meno. Si ricostruisce la ‘triste’ vita di Luca, interpretato da Massimiliano Varrese, con una serie di flashback che ne ripercorrono la difficile situazione familiare, dalla madre un po’ isterica e possessiva al padre ‘esasperato’ e debole, che lo abbandona al suo ‘destino’ di omosessuale. Sul testo preferiamo non tornare: di parole se ne sono dette tante, con l’unico risultato di aver fatto balzare la canzone più criticata del Festival al secondo posto, appena dietro a La Forza Mia di Marco Carta. Di fatto il ritmo orecchiabile e il ritornello ‘facile’ da ricordare e cantare ha fatto sì che la canzone rimanesse impressa nella memoria dei telespettatori.

    Non si può non notare, però, come la versione album sia meno ‘coinvolgente’ della versione live presentata all’Ariston. Si sente la mancanza della bellissima voce della vocalist Monia Russo, che con il suo supporto dava calore a un brano che così evidenzia tutti i suoi limiti. Di certo non aiuta il video, apprezzabile solo nelle inquadrature con Massimiliano Varrese.

    Beh, il nostro giudizio l’abbiamo dato: aspettiamo i vostri commenti.