Pomeriggio 5, tra ascolti contesi e problemi audio

Pomeriggio 5, tra ascolti contesi e problemi audio

Marco Liorni e Cristina Parodi fanno meglio di Barbara D'Urso, alla quale stridono le orecchie

    Nell’ultimo periodo, stanno suscitando curiosità gli ascolti di Pomeriggio 5 e La Vita in Diretta. Ogni giorno, i programmi di RAI 1 e Canale 5 fanno il loro lavoro: raccontano storie di cronaca nera, gossip e costume, anche provando a portare a casa dati Auditel degni della fascia oraria di messa in onda. Di recente, però, è accaduto un ‘sorpasso’. Un ‘sorpasso’ che se, da un lato, fa di sicuro piacere alla coppia di conduttori Parodi – Liorni, dall’altro rischia di destabilizzare le conferme di Barbara D’Urso.

    Pomeriggio 5, ascolti: il sorpasso de La Vita in Diretta

    Il ‘sorpasso’ de La Vita in Diretta sugli ascolti di Pomeriggio 5 è avvenuto nella puntata in onda martedì 22 novembre 2016.

    La seconda parte del programma di RAI 1 ha ottenuto il 16.5% di share, pari a una media di 2.111.000 di telespettatori.

    Di contro, il competitor su Canale 5 ha registrato il 15.5% e un seguito di 2.106.0000 di telespettatori medi.

    In quel momento, dalle ore 18.00 in poi, in diretta a Pomeriggio 5 si parlava di matrimoni e allo stesso tempo di incremento dei divorzi in Italia. Tra l’altro, in studio, è andata in onda la lite tra gli ex partecipanti di Uomini e Donne: Giulia De Lellis – Andrea Damante vs Teresa Cilia – Salvatore Di Carlo.

    Nel frattempo, su RAI 1, nella seconda parte de La Vita in Diretta, si affrontavano temi leggermente diversi, come la posizione di Papa Francesco in merito all’aborto e un po’ di gossip con i retroscena sulla relazione tra Carla Bruni e l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy.

    Il risultato positivo per La Vita in Diretta arriva a distanza di oltre tre mesi da quello parecchio negativo della prima puntata della nuova stagione. Il 5 settembre scorso, infatti, il ritorno di Barbara D’Urso al timone di Pomeriggio 5 aveva praticamente doppiato la concorrenza (VID 1116, 12.4%; 2160, 20.1% – dati Auditel ‘seconda parte’).

    Pomeriggio 5 ha problemi di audio

    2016 11 23_23h43_12

    Oltre agli ascolti contesi, a rischio perdita di pazienza, Barbara D’Urso lo è anche per un altro motivo.

    Infatti, il giorno dopo, nella puntata di Pomeriggio 5 in onda mercoledì 23 novembre 2016, la conduttrice di Canale 5 ha dovuto fare i conti anche con alcuni inconvenienti, piccoli e grandi problemi di audio in studio e in collegamento con i suoi ospiti.

    Ad esempio, parlando del caso di Isabella Noventa, a causa di un fastidioso disturbo al microfono avvertito nel corso di tutta l’intervista, D’Urso è stata costretta ad interrompere il collegamento con Paolo, il fratello della vittima. Infatti la conduttrice in TV ha detto:

    ‘Oggi non siamo molto fortunati con i collegamenti audio’.

    Subito dopo, più o meno stessa sorte è capitata durante il collegamento con la giornalista Ilaria Dalle Palle e, con D’Urso che, quasi rassegnata alla mancata scorrevolezza della puntata, ha pronunciato queste parole su Canale 5:

    ‘Non funziona il collegamento, oggi va così’.

    Infine, parlando di Roberta Ragusa, anche durante il collegamento con il testimone Loris Gozzi, la conduttrice ha tentato in tutti i modi di proseguire con l’intervista al suo ospite, ma in studio si è sentito un forte rumore metallico, così fastidioso che D’Urso si è anche protetta l’orecchio.

    597

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI