Pomeriggio 5, Justine Mattera confessa: ‘Mi hanno ricattata su Internet’

Giovedì 14 settembre 2017, Justine Mattera è stata ospite da Barbara D'Urso, a Pomeriggio 5, dove ha confessato di essere stata ricattata su Internet. La showgirl ha raccontato di essere stata contattata da un uomo che si spacciava per Franco Trentalance, che le faceva delle richieste 'spinte'. Insospettita da questo comportamento la Mattera ha scoperto che l'uomo con cui chattava non era l'attore hard e ha deciso di denunciare l'avvenimento.

da , il

    Pomeriggio 5, Justine Mattera confessa: ‘Mi hanno ricattata su Internet’

    Ospite a Pomeriggio 5, Justine Mattera confessa: ‘Mi hanno ricattata su Internet’. La showgirl statunitense, naturalizzata italiana, ha deciso di raccontare a Barbara D’Urso, durante la puntata di giovedì 14 settembre 2017, un evento che l’ha profondamente colpita. La Mattera, che aveva già presenziato nel salotto di Pomeriggio 5 dopo la morte dell’ex marito Paolo Limiti, ha spiegato di essere riuscita a sventare un tentativo di truffa sul web nei suoi confronti. Il ragazzo autore della frode è stato denunciato da Justine e, in seguito, condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione.

    Il racconto a Pomeriggio 5 del ricatto sul web nei confronti di Justin Mattera è stato introdotto da Barbara D’Urso. La conduttrice ha spiegato che la showgirl ha iniziato a chattare con una persona che si spacciava per Franco Trentalance. Justine ha dichiarato di aver risposto subito ai messaggi in quanto conosce l’attore a luci rosse da molti anni. Ciò che insospettito la showgirl, però, sono state le richieste strane che le sarebbero arrivate proprio dal presunto Trentalance.

    Justine Mattera ricattata sul web

    Justine Mattera ha raccontato: ‘Ad un certo punto questa persona ha iniziato a fare delle richieste strane’, spiegando che il tono delle loro conversazioni era sempre stato scherzoso e amichevole.

    La showgirl ha poi aggiunto che quando sono iniziate ad arrivarle delle proposte spinte proprio dal profilo di Trentalance ha iniziato a sospettare che non si trattasse di lui.

    Justine, però, nonostante pensasse che Trentalance si sarebbe comportato in modo più rispettoso rispetto alla persona con cui stava scrivendo, ha continuato a rispondere, per vedere fino a dove sarebbe riuscito a spingersi il truffatore.

    ‘Perché non ci vediamo su Skype? Perché non ti fai un video?’ sono solo alcune delle richieste arrivate alla Mattera, che allora ha deciso di contattare telefonicamente Franco Trentalance.

    Dopo aver chiamato l’attore, Justine ha avuto la conferma che la persona con cui stava chattando non era Trentalanche che, presente a Pomeriggio 5, ha confermato di essere all’oscuro di tutto ciò.

    ‘Quando ho detto a quella persona che lo avevo scoperto, ha iniziato a minacciarmi. Ha pubblicato una sorta di conto alla rovescia, dicendomi che quando sarebbe finito mi avrebbe rovinata’ ha poi raccontato la showgirl.

    La Mattera ha aggiunto che l’autore della truffa sosteneva di essere in possesso di alcuni suoi filmati ‘a luci rosse’ e che li avrebbe pubblicati se lei non gli avesse mandato un video mentre aveva dei rapporti sessuali con suo marito.

    Infine, Justine Mattera ha raccontato di aver denunciato l’accaduto e ha invitato tutte le vittime a seguire il suo esempio.

    GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVISTA DI JUSTIN MATTERA A POMERIGGIO 5