Politica: la Camera approva il rendiconto (video), ma la maggioranza non c’è più

Politica: la Camera approva il rendiconto (video), ma la maggioranza non c’è più

La Camera approva il rendiconto Generale dello Stato, ma la maggioranza ne esce indebolita: non c'è più la maggioranza assoluta

    La Camera ha approvato il Rendiconto generale dello Stato, ma i partiti di governo non raggiungono la maggioranza assoluta. Le opposizioni non hanno preso parte al voto, lasciando così che si esprimessero solo gli esponenti della maggioranza. Hanno votato in 309, con un solo astenuto, Franco Stradella del Pdl. 11 i deputati di centrodestra che non si sono presentati al voto, manifestando così la propria ‘titubanza’ sul governo. Stasera ampio spazio agli eventi politici a Ballarò.

    Per raggiungere la maggioranza assoluta erano necessari 316 voti, ma ‘solo’ in 308 hanno votato a favore dell’approvazione del rendiconto generale dello Stato, atto dovuto ma diventato termometro della tenuta del Governo.

    Il Pdl si attendeva almeno 310 sì, ma ben 11 deputati dell’area di maggioranza non si sono presentati in aula, ovvero Roberto Antonione, Fabio Fava, Gennaro Malgieri, Giustina Destro (Pdl, cui va aggiunto Alfonso Papa, agli arresti domiciliari), Calogero Mannino, Giancarlo Pittelli, Luciano Sardelli, Francesco Stagno D’Alcontres e Santo Versace, tutti del Gruppo Misto. La lista dei ‘traditori’ è stata richiesta dal premier Berlusconi, che ora è tornato a palazzo Chigi per decidere sul da farsi.

    Dall’altra parte sono stati 321 a non votare: le opposizioni si sono presentate compatte e continuano a chiedere le dimissioni del Premier: in basso le dichiarazioni di Pierluigi Bersani (PD) e dell’Italia dei Valori di Di Pietro dopo il voto.





    La Lega e i ‘malpancisti’ del Pdl chiedono a Berlusconi di fare un ‘passo laterale’ e lasciare l’esecutivo ad Angelino Alfano. La situazione politica fibrilla e sarà certo al centro della serata tv: a occuparsene in prime time sarà Giovanni Floris con Ballarò su RaiTre, quindi sarà la volta di Porta a Porta, che domani sbarcherà per la prima volta nella versione di Prima Serata.

    325

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàVideoPolitica

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI